HomeIn vino veritasNebbiolo D'Alba MMXX DOC 2020 firmato Michele Mascarello

Nebbiolo D’Alba MMXX DOC 2020 firmato Michele Mascarello

Oggi vi facciamo assaggiare il Nebbiolo D’Alba MMXX DOC 2020 dell’azienda Michele Mascarello: un vino rosso rubino con note floreali e di spezie dolci.

Cantina: Michele Mascarello
Uvaggi: 100% Nebbiolo
Regione: Piemonte
Gradazione: 13.50%
Prezzo: 26.00€ (dal loro shop ufficiale)

L’azienda Michele Mascarello è nata a La Morra, nel cuore delle Langhe (tra i 400 e i 900 metri s.l.m) ed è datata 1927, grazie alla nonna Maria che rimarrà un raro e grande esempio di imprenditoria femminile negli anni in cui la figura della donna non era così in pari rispetto a quella maschile.
Dal quel giorno ai giorni di oggi l’azienda è rimasta a condizione famigliare.
Oggi, ma è partito dagli anni ’80, a guidare l’azienda c’è Umberto che ebbe l’intuizione di alzare il livello qualitativo dell’azienda e quello di rivolgersi ad un pubblico di piccoli consumatori.

Dal 2020 è il figlio Fabio affiancato dalla madre, a portare avanti l’azienda con sempre l’obiettivo di portare avanti la tradizione affiancandola alla sempre maggior qualità.
Questa bottiglia è stata aperta e degustata insieme al mio amico @_emilio_vitivinicolo_ .

COLORE: rosso rubino non carico.
AL NASO: si percepisce frutta sotto spirito, note di spezie dolci come quella di anice che è ben presente, poi liquirizia. Note floreali sullo sfondo.
IN BOCCA: risulta essere vellutato, con un tannino ben lavorato. Buona persistenza ed equilibrio.

Le uve vengono diraspate e pigiate vengono fatte fermentare e macerare in contenitori di acciaio inox per 20-25 giorni a temperatura controllata. Matura in tonneux per un periodo che varia dai 15 ai 24 mesi e affina altri 6 mesi in bottiglia prima di essere messo in commercio.

GIUDIZIO PERSONALE:
A mio avviso si è cercato di fare un qualcosa di più di un “semplice” Nebbiolo. È un bel vino, ovviamente non è un Barolo, ma inizia a stargli stretto il nome Nebbiolo. Ovviamente anche il prezzo è un po’ più alto ma direi che vale la pena.

CONTINUA A LEGGERE

TROVA NUOVI FORNITORI DI VINO

Stefano Giovannini
Stefano Giovannini
Da sempre appassionato di vino: "Su Instagram tutto è partito durante il primo lockdown, quando avendo un sacco di tempo libero, ho deciso di aprire una pagina che è il mio piccolo diario di bordo sulla mia passione enoica. Vini classici, naturali, bollicine, io sono dell'idea che esistono vini fatti bene e quelli fatti meno bene."

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato