HomeVinoPasqua e Pasquetta tra rosé e filari by Carpineto

Pasqua e Pasquetta tra rosé e filari by Carpineto

Brinda alla Pasqua con una Limited Edition all’insegna del rosa

Vuoi una Pasqua da passare a casa? Che sia in famiglia o con amici ma dall’atmosfera tranquilla?

A tavola allora perché non cominciare con l’ebbrezza delle bollicine rosa? E non scegliere una piccola cuvée, lo Spumante Brut Rosé Carpineto limited edition.

La spuma è leggera, il perlage persistente, il colore rosa chiaro, poi, col lento salire delle minutissime bollicine, i riflessi sfumano dal magenta argenteo al madreperla rosato.

Un’etichetta semplicissima, minimale e di estrema eleganza: il profilo di un bocciolo di rosa appena dischiuso.

Quella rosa che emerge nel profumo insieme ai fiori di vite. Aromi di frutta rossa matura e petali di rosa appunto; gusto pieno, appagante e suadente. Equilibrato e molto elegante, con un tono finale aromatico. Ed è un piacere gioioso.

L’uvaggio è quello tipico toscano, sangiovese, canaiolo e appena pochissime uve di traminer rosa aromatico.

Al gusto è vivo, lievemente corposo, secco, molto raffinato.

Bottiglia quindi non solo da aperitivo fashion, la base sangiovese a tavola gli permette infatti di osare pairing dove il bianco non arriverebbe. Carni rosa e tante ricette di pesce, perfino alcune di tradizione e dalla forte personalità.

Pic nic di Pasquetta tra i filari del Nobile Montepulciano

Vuoi una Pasqua campestre, del tutto informale e dai tratti bucolici? La Toscana ti seduce ancora una volta? Ecco il country break per il lunedì di Pasquetta con  un pic nic tra i vigneti.

A disposizione la tenuta del Vino Nobile di Carpineto, 180 ettari immersi in una riserva naturale tra boschi di querce, olivi secolari, un piccolo lago bordato dai prati, ma soprattutto filari di viti a perdita d’occhio.

L’ideale per rilassarsi magari mentre i bambini si divertono con una caccia al tesoro, anzi all’uovo! E i genitori quella al vino! Si tratta infatti della tenuta di una delle grandi firme dei vini toscani, con etichette blasonate e una cantina di grande fascino.

Nell’aria i colori e i profumi della primavera, sul prato una tovaglia da condividere con gli amici, nel calice un buon rosato, sul tagliere la bruschetta con l’olio extravergine prodotto in tenuta, e poi la finocchiona, il capocollo, i pecorini di Pienza, la panzanella.

Il menu ideale per l’abbinamento con il Dogajolo Rosé uve sangiovese e una piccola percentuale di malvasia, un vino molto floreale. Rosa, mirto e fiore di vite, a cui non mancano i profumi fruttati come la mela, il ribes e la marasca. Sentori delicati ed eleganti.

Un’etichetta pittorica dal gusto vintage, con fiori e frutta rosa.

Come una tavolozza di un pittore soffermatosi proprio qui dove il paesaggio si fa opera d’arte.

LEGGI ANCHE

Origine del vino: la coltivazione della vite risale a più di diecimila anni fa

Redazione ApeTime
Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato