HomeVinoPer tutti gli amanti del vino Vinitaly è ormai alle porte

Per tutti gli amanti del vino Vinitaly è ormai alle porte

Il conto alla  rovescia è ormai iniziato, Vinitaly si avvicina. Ecco alcuni degli appuntamenti da non perdere in occasione della kermesse veronese dedicata al vino e agli spirits

EDOARDO FREDDI INTERNATIONAL  PALAEXPO LOMBARDIA – STAND D4/D5

Edoardo Freddi International, prima realtà italiana di export management per le aziende vinicole, è presente all’interno del Palaexpo Lombardia insieme a Sapiens Spirits, il Brand di FreedL Group che rappresenta i migliori distillati italiani sui mercati internazionali.
Sabato 1° aprile, a partire dalle 18:00, è possibile partecipare, previa richiesta di accredito, al primo Portfolio Tasting Dinner organizzato dall’azienda presso lo stand di Tenute Salvaterra, una delle cantine partner di Edoardo Freddi.

CORAVIN  PADIGLIONE F – STAND B6

Dopo il successo della scorsa edizione, torna “Passport Campaign”, l’iniziativa firmata Coravin per compiere un viaggio nel mondo del vino alla scoperta delle migliori etichette delle aziende partner. Ogni giorno i partecipanti possono visitare gli stand delle cantine aderenti al progetto per ritirare il loro passaporto e assaggiare i migliori vini spumanti preservati con Coravin ® Sparkling™. Per ogni vino degustato si ottiene un timbro.

I primi 4 che ne ottengono 10 e consegnano il loro passaporto allo stand Coravin, ricevono in omaggio un Coravin ® Pivot™. Tra tutti gli altri uno solo verrà sorteggiato per vincere quotidianamente un Coravin ® Sparkling™.
Inoltre, lunedì 3 e martedì 4 aprile, dalle 14:00 alle 15:00, è possibile partecipare alle masterclass organizzate dal Consorzio Lugana DOC (Palaexpo A6 / Stand Consorzio del Lugana DOC) e scoprire, grazie alla tecnologia Coravin, sei referenze delle migliori annate di Lugana Riserva.

MONTELVINI  PADIGLIONE 4 – STAND E6

Montelvini presenta “Asolo Experience”, un concept ispirato a un nuovo modo di vivere un territorio unico, quello circostante l’antico borgo trevigiano – sinonimo di tradizione e cultura – da cui nasce il Prosecco.

Lo stand della cantina veneta offre una panoramica esaustiva su tutti i progetti del Gruppo, a partire dalla nuova identità di Monvin, Brand dedicato al vino in fusto che riflette l’impegno di Montelvini per la sostenibilità. Uno stand che valorizza le eccellenze venete grazie al coinvolgimento dello Chef Daniel Canzian, la cui cucina, lunedì 3 aprile, sarà abbinata alle migliori etichette Montelvini: “Prosecco for Breakfast”, dalle 10:30 alle 12:30; “Light Lunch”, dalle 12:30 alle 14:00; “Aperitivo Montelvini”, dalle 15:30 alle 18:00.
Degustazione su appuntamento.

V8+  PADIGLIONE 4 – STAND C7

Si chiama Bruno il nuovo Prosecco Millesimato DOC Extra Brut della famiglia di V8+ – lo Storyteller del Prosecco, che porta a quota otto le referenze del Brand. Fresca, caratterizzata da sentori fruttati e vivaci e un leggero residuo zuccherino, la nuova tipologia che va ad arricchire la linea è pensata per i palati più estremi, che ricercano un gusto energico e croccantezza anche nelle bollicine.

Le caratteristiche di Bruno si rispecchiano nel suo packaging di colore viola, anticonformista, chic e trendy, proprio come il Prosecco che contiene. I visitatori possono degustarne un calice allo stand de Le Tenute del Leone Alato.

MAISON BURTIN  PADIGLIONE 4 – STAND C7

Eleganza, freschezza e contemporaneità: sono queste le caratteristiche di Maison Burtin, azienda del gruppo Lanson – BCC che, direttamente da Épernay, fa il suo esordio a Vinitaly con una gamma di quattro champagne. Il suo nome, “Hommage à Gaston Burtin”, è una dedica al fondatore, Gaston Burtin, uomo elegante e discreto, esempio di austerità e pragmatismo. È questo lo stile che permea tutto il progetto e che si ritrova anche nei suoi champagne.

Al Vinitaly è possibile degustarli grazie alla collaborazione con Le Tenute Del Leone Alato, che dal 2023 è distributore esclusivo in Italia della maison francese.

MASCIARELLI  PADIGLIONE 7 – STAND D9

Masciarelli Tenute Agricole, azienda vitivinicola abruzzese, artefice della valorizzazione a livello mondiale dei vitigni autoctoni della regione, presenta al proprio stand l’ultima annata del suo vino più iconico: il Montepulciano d’Abruzzo DOC Riserva Villa Gemma 2018. Elegante e dalla personalità unica, frutto di una continua ricerca, sia in vigna che in cantina, rappresenta un’interpretazione originale e mai scontata del grande autoctono della regione.

I vini di Masciarelli sono inoltre protagonisti di:
– “OperaWine”, l’evento che precede abitualmente il Vinitaly (sabato 1° aprile, dalle 14:00 alle 17:00) – Ex Gallerie Mercatali;
– “Pecorino d’Abruzzo, la forza nel tempo”, masterclass organizzata dal Consorzio di Tutela dei Vini dell’Abruzzo (lunedì 3 aprile, alle 14.30) – Padiglione 12 Stand G5. È possibile accreditarsi inviando una email oppure telefonando al 347 1735429;
– “Autoctoni in rosso”, seminario di Daniele Cernilli – Doctor Wine (martedì 4 aprile, alle 17:00) – Galleria 2/3 Stand 11. È possibile accreditarsi al seguente

LEGGI ANCHE

Origine del vino: la coltivazione della vite risale a più di diecimila anni fa

Scopri tutti i migliori Fornitori del settore Ho.Re.Ca. sul nostro nuovo portale – clicca qui –

Redazione ApeTime
Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato