HomeVinoReport vini di Rai 3: indignazione degli esperti del settore

Report vini di Rai 3: indignazione degli esperti del settore

Ha suscitato parecchio risentimento se non indignazione, in buona parte del mondo vitivinicolo il servizio andato in onda la scorsa settimana su Report, trasmissione di Rai 3, che ha messo sotto accusa alcune metodologie in uso nell’industria vinicola.

Oltre alle accuse specifiche a una singola azienda dell’Oltrepo pavese, mosse da un ex dipendente anonimo, che la azienda sta contestando e in parte smontando, si puntava il dito sul fatto che, attraverso la pratica diffusa di utilizzare lieviti selezionati per la fermentazione si otterrebbe un vino del tutto uniforme, e verrebbero annientate le caratteristiche che i vini potrebbero prendere a seconda dei loro terreni di crescita e delle condizioni ambientali specifiche.

Una tesi decisamente poco condivisa dagli esperti del settore che sottolineano come i lieviti servano e siano stati selezionati per governare al meglio la fermentazione che trasforma lo zucchero in alcool, ma abbiano un effetto molto limitato sugli aromi perché questi sono determinati dalle sostanze contenute nelle bucce sulle quali i lieviti aggiunti non possono nulla o quasi.

botti vino

Molto critico in particolare il commento e la posizione presa dal Gambero Rosso. Il professor Michele Antonio Fino docente dell’Università di scienze gastronomiche di Pollenzo sottolinea come la puntata di Report <Parte dal solito assunto per arrivare alle solite conclusioni, le stesse sbagliate di Luigi Veronelli nel 1980>.

Il professore fa riferimento a un servizio di 44 anni fa in cui nel “Viaggio sentimentale nell’Italia dei vini” Veronelli intervistava un sofisticatore che spiegava come ottenere del vino nobile a partire da vino di qualità e pregio inferiori, e poi un professore dell’università di Bologna che spiegava come, attraverso l’aggiunta di additivi, lieviti ma non solo, si potessero modificare a piacimento i vini. Il lavoro di Report viene invece giudicato buono dalla redazione del Gambero Rosso nella critica delle commissioni di degustazione “che oggi sono fatte in modo tale da premiare un modo di fare il vino, che raramente è quello meno standardizzato e interventista”.

CONTINUA A LEGGERE

TROVA NUOVI FORNITORI DI VINO

Redazione ApeTime
Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato