HomeIn vino veritasWine tour in Calabria: la Pizzuta del principe

Wine tour in Calabria: la Pizzuta del principe

Armonie di vino: la nostra esperta di vini ci accompagna nel suo Wine-tour in Calabria. Prima tappa la Pizzuta del principe. Scopri anche la colonna sonora del viaggio!

Conta la meta o il viaggio? Entrambi. Soprattutto quando per raggiungerla la meta passi attraverso tanta bellezza. Per arrivare a Strongoli (KR) da Cosenza, infatti, si passa per la Sila dove pini e abeti fanno da passerella al mareSiamo sul versante Ionico e qui le vigne hanno una vista pazzesca. La scorsa settimana mi sono regalata un piccolo wine-tour in Calabria, prima tappa, @pizzutadelprincipe_wine.

Ad accogliermi Dorina Bianchi, appassionata di cose belle al punto che, come una mecenate 4.0, ha trasformato l’azienda in una residenza per artisti. La cantina, infatti, ha una parte dedicata all’hospitality dove si danno il cambio pittori, scultori, street artist. Così, i palazzi sono diventati tele per murales e ogni stanza ha opere e quadri realizzati da chi ha soggiornato qui insieme alla famiglia di Dorina. Perché quando varchi questa soglia succede proprio questo: ti senti a casa.

vino Pecorello la Pizzuta del principe

Dopo una passeggiata in vigna, infatti, mi sono ritrovata a pranzo con loro a degustare i vini della cantina e a parlare della nostra vita. È il potere di un calice. Insieme ad un antipasto di meraviglie locali (tipo la sardella piccante spalmata con olio evo sulla cipolla di Tropea) abbiamo degustato un Pecorello anzi, il Pecorello: questo bianco è stata la rivelazione della giornata. Poi un rosato da Magliocco che pareva arrivare direttamente dalla Provenza e i due rossi da Greco Nero e Galioppo. “Vai a conoscere l’uomo. Se ti piace, ti piacerà il suo vino”. Vieni a conoscere La Pizzuta del Principe❤️

Colonna sonora del viaggio: “𝗜 𝗰𝗮𝗻 𝘀𝗲𝗲 𝗰𝗹𝗲𝗮𝗿”, Johnny Nash. Ha note spensierate dentro. Sa di zaino in spalla e una nuova avventura alle porte.

CONTINUA A LEGGERE

TROVA NUOVI FORNITORI DI VINO

Rachele Grandinetti
Rachele Grandinetti
Giornalista enogastronomica e sommelier per vocazione. Cosentina DOC e affamata di cose buone a tavola e nella vita. Propongo abbinamenti "armonici" tra vino e musica: ovvero degustazioni con sottofondo musicale. Collaboratrice del Magazine ApeTime.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato