HomeLiquore - DistillatoItalicus raggiunge i primi 10 milioni di euro di fatturato.

Italicus raggiunge i primi 10 milioni di euro di fatturato.

Italicus cresce del 20%e si prepara a partecipare al Vinitaly con il vino Aperitivo Savoia

Italspirits, agenzia internazionale di innovazione e strategia di drinks brands, che ha ideato e prodotto ITALICUS Rosolio di Bergamotto e SAVOIA Vino Aperitivo partecipa per la prima volta al Vinitaly di Verona.

ITALICUS, liquore che ha portato l’aperitivo italiano a base di Rosolio di Bergamotto in giro per il mondo, cresce circa del 20% rispetto all’anno fiscale 2023 e raggiunge i primi 10 milioni di euro di fatturato con previsioni di crescita tra il 20-30% nei prossimi anni.

Forte di questi risultati, Italspirits parteciperà per la prima volta a Vinitaly dal 14 al 17 aprile a Verona, assieme ad ITALICUS e SAVOIA Vino Aperitivo nell’area dedicata a Vinitaly mixology, la sezione espositiva riservata ai miscelati a base di vini, liquori e distillati.

In questi anni ITALICUS ha compiuto un viaggio significativo nel panorama degli spirits, un percorso caratterizzato dalla diffusione della cultura dell’ospitalità nei bar e dello stile italiano nella miscelazione.

Il cammino di questo aperitivo moderno, che richiama i sapori di un tempo, e della sua iconica bottiglia acquamarina dal design ispirato all’epoca romanica e al Rinascimento, ha raggiunto oltre 40 paesi, dall’Australia alle Americhe, girando per tutta Europa.

Lo scorso anno, ITALICUS ha iniziato la distribuzione anche in Messico, nei Balcani, nella Repubblica Ceca e in Slovacchia e quest’anno arriverà in Cina, Turchia, Malta, Libano e Canada.

Per Giuseppe Gallo, mixologist di fama internazionale, CEO e fondatore di Italspirits, le previsioni di crescita si attestano al 30% su base annua: crescita determinata dalla qualità del prodotto, dallo spirito di innovazione, dal coinvolgimento della community internazionale dei bartender e dall’attenzione dei consumatori nella scelta di acquistare prodotti realizzati con ingredienti naturali e di origine chiara.

Giuseppe Gallo, mixologist di fama internazionale, CEO e fondatore di Italspirits
Giuseppe Gallo, CEO e fondatore di Italspirits

La partecipazione al Vinitaly non fa che sottolineare la crescente brand awareness nel settore Horeca e tra i professionisti del settore.

Nei prossimi anni, inoltre, tramite la piattaforma di Italspirits, l’azienda svilupperà sempre più iniziative rivolte ai consumatori, per esempio attivando collaborazioni con chef stellati e campagne di promozione nelle maggiori località di vacanza e sulle terrazze estive.

Consolidamento all’estero tra i punti di forza

Con l’apertura di nuovi mercati, ITALICUS, creato dallo stesso Giuseppe Gallo rivisitando la quasi dimenticata categoria del rosolio, ha così dimostrato un impegno costante verso il suo consolidamento a livello globale, soprattutto in paesi come Stati Uniti, Francia, Regno Unito e Germania.

Paesi questi ultimi che ne hanno particolarmente apprezzato l’essenza, sia come elemento chiave di nuovi cocktail sia come prodotto da assaporare anche da solo, gustandone gli elementi naturali, come il bergamotto IGP calabrese e i cedri siciliani, e l’aroma fresco con note di agrumi unite a quelle delle spezie.

Negli USA, ITALICUS è presente in catene di distribuzione di rilievo come Total Wines, Bev Mo, ABC Wine & Spirits, a cui si aggiungono altri distributori di primo piano come Waitrose nel Regno Unito e Nicolas Cavist in Francia.

La community dei bartender al centro della strategia di ITALICUS

Ogni anno, inoltre, il brand promuove iniziative di alto livello con l’obiettivo di diffondere il valore dell’arte della miscelazione e della creatività.

Tra queste spicca l’Art of ITALICUS Aperitivo Challenge: competizione internazionale nata per promuovere il legame di ITALICUS con l’arte e il design, che mette in risalto il talento dei bartender nel creare vere e proprie opere d’arte da bere, sperimentando ingredienti, tecniche di miscelazione e presentazioni esclusive.

Quest’anno per questa challenge sarà la sesta edizione e vedrà coinvolti più di 750 bartender provenienti da 13 paesi di tutto il mondo.

La finale si svolgerà a Roma il prossimo 12 maggio al The Court Cocktail Bar dove verrà proclamato l’Italicus Bar Artist of the Year: appuntamento quest’ultimo che anticipa il Roma Bar show, l’altro importante evento a cui prenderà parte Italspirits (13-14 maggio).

SAVOIA Americano Rosso e SAVOIA Orancio – gli altri due prodotti più giovani di Italspirits, gli unici vini aperitivi certificati vegani– da due anni hanno invece attivato ogni gennaio la Vegan Road by SAVOIA, un percorso del gusto che celebra il primo mese dell’anno dedicato all’alimentazione consapevole con drink vegani e a basso contenuto alcolico.

Leggi anche: Harry Craddock, il mitico bartender che diffuse la mixology in Europa

Scopri tutti i migliori Fornitori del settore Ho.Re.Ca. sul nostro nuovo portale – clicca qui –

 

Redazione ApeTime
Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato