HomeFoodNduja calabrese, come si fa come e si mangia

Nduja calabrese, come si fa come e si mangia

Nduja calabrese, uno dei prodotti italiani più apprezzati nel mondo, come si fa come e si mangia

Tra i prodotti italiani più noti e apprezzati nel mondo, in varie classifiche pubblicate negli ultimi anni figura sempre nelle primissime posizioni la Nduja, un tipico salume calabrese che sposa il gusto della carne di maiale al piccante del peperoncino.

Ma qual è il segreto di questo salume, come viene preparato e come si gusta al meglio?
Le ricette sono tante, variano (come sempre avviene in Italia) di paese in paese e di famiglia in famiglia, quello da cui certamente non si può prescindere è carne di maiale tritata finemente e peperoncino più o meno nel rapporto 2 (o 3) a 1. La carne (principalmente grasso) tritata finissima, deve essere mescolata al peperoncino con aggiunta di sale. Nella ricetta classica il pesto ricavato viene poi insaccato nel budello cieco del maiale (cioè nell’intestino crasso), per poi passare 7 giorni nell’affumicatoio e 4-5 mesi a stagionare in ambiente asciutto.

La Nduja viene poi utilizzata cruda (talvolta appena scaldata) spalmata sul pane, oppure aggiunta al ragù, o ancora come ingrediente di varie ricette calabresi.

Si tratta dunque di un salume povero che, come sempre accadeva in passato, nasceva dall’esigenza di non buttare via niente; in essa, oltre alle parti più grasse (che oggi la fanno da padrone) una volta venivano inseriti tutti i classici pezzi meno nobili, stomaco, milza, polmoni, testa e lingua tritati.

Incerta l’origine del nome, secondo alcuni derivante da <induco> termine latino che significa introdurre e che fa certamente riferimento alla fase in cui il preparato viene insaccato nel budello; secondo altri dal salume francese <andouille> certamente noto anche in Calabria nei secoli passati.

Il paese di origine è Spilinga provincia di Vibo Valentia dove ogni anno l’8 agosto si tiene una festa monotematica ad essa dedicata; dunque in caso di ferie in Calabria, o in caso siate patiti di Nduja, l’8 agosto sapete dove andare!

Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
Un’esperienza a 360° nel mondo degli Aperitivi e dei Cocktail che sfrutta i sistemi di Geolocalizzazione per trovare e raggiungere in tempo reale Locali, Eventi e Barman. ApeTime si rivolge ai Bartender, ai Gestori di Locali ed a tutte le Persone che vogliono divertirsi la sera sorseggiando un buon Cocktail o un gustoso Aperitivo.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Bartender

Magazine ApeTime

Installa l'APP
×
Translate »