HomeFoodPesca e pescherecci, tutto bloccato per via dei rincari carburante

Pesca e pescherecci, tutto bloccato per via dei rincari carburante

Rimane sostanzialmente ferma la pesca italiana, queste le indicazioni che emergono dalle ultime riunioni effettuate fra le varie marinerie d’Italia consultatesi per affrontare la drammatica situazione legata ai rincari fuori controllo dei carburanti.

Pesca, è caos. La maggioranza delle marinerie (Molise, che ha ospitato la riunione del 14 marzo, insieme a Puglia, Calabria, Abruzzo, Lazio e Marche) già sul finire della scorsa settimana avevano espresso parere favorevole alla permanenza del blocco, disponibili a un parziale allentamento erano risultati invece solamente i marittimi dell’Alto Adriatico, Chioggia e Rimini.

E la decisione ultima presa pochi giorni fa ha rispecchiato queste posizioni, con un ritorno in mare molto limitato e solo dei pescatori dell’Alto Adriatico, Veneto e Romagna, due giorni a settimana e scaglionati, per cercare di sopravvivere all’emergenza energetica. I prezzi attuali dei carburanti sono infatti aumentati anche del 100% rispetto a qualche mese fa.

Pesca e pescherecci

Fedagripesca sottolinea in una nota come si debbano <trovare strategie per non rendere antieconomica l’uscita di pesca, il settore sta provando a reagire dimostrando ancora una volta la propria resilienza anche se non c’è più tempo per tamponare una situazione al limite della sostenibilità>. Molti pescatori stanno riducendo le giornate di lavoro come avevano fatto nella Pandemia, ma questa volta non basterà.

Il pesce fresco che ancora si è trovato sui banchi del pesce negli ultimi giorni giorni – prosegue la nota Fedagripesca – è sicuramente di allevamento, di importazione o proviene dalla <piccola pesca> e i crostacei possono essere congelati. Alcuni ristoranti inoltre possono anche avere ancora scorte perché si erano già messi avanti nei giorni scorsi, dato che la protesta era già nell’aria>. La situazione, ovviamente, non può non incidere sui prezzi, che stanno subendo un’ennesima impennata con un più 30% all’ingrosso e un più 50% in pescheria o al ristorante.

Redazione ApeTime
Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato