HomeBartenderDiageo World Class 2021: scopri i 10 finalisti italiani

Diageo World Class 2021: scopri i 10 finalisti italiani

La salvaguardia dell’ecosistema api e la sostenibilità: ecco i temi portanti della Diageo World Class 2021, la competizione internazionale che premia il miglior bartender del mondo. E che è arrivata ormai al momento clou, con la selezione dei dieci finalisti italiani

Tra i finalisti, una sola donna: Haneul Lee. Che, tra l’altro, ha portato per la prima volta la Puglia a gareggiare nella Diageo World Class.

Ma facciamo un passo indietro. Nell’ambito della sostenibilità, la Diageo World Class 2021 si è focalizzata in particolare sul problema della salvaguardia delle api, insetti indispensabili per l’intero ecosistema e sempre più a rischio. Non deve quindi stupire che gli ingredienti richiesti siano stati una dose di miele e poi materie prime raccolte o prodotte vicino alla località di residenza di ogni bartender.

Oltre ai giudici del team Diageo, a valutare online le ricette sono stati Francesco Galdi, Beverage Manager del gruppo Buddha Bar in collegamento da Duabi e Flavio Angiolillo, anima del gruppo Farmily e titolare, tra gli altri, del Mag e del 1930 Secret Bar di Milano, 22esimo al mondo nell’ultima lista dei 50 Best Bars nel mondo.

La lista dei 10 finalisti

Haneul Lee – Hagakure Noh Samba – Bari
Vincenzo Pagliara – Laboratorio Folkloristico – Pomigliano d’Arco (NA)
Marco Dongi – Barrel – Milano
Riccardo Cerboneschi – Locale – Firenze
Luca Granero – Dash Kitchen – Torino
Matteo Ciampicali Co-Founder di UNICO PREMIUM COCKTAIL
Simone Molè – NEO – Cefalù
Alessandro Zampieri – Il Mercante – Venezia
Gabriele Tammaro – Octavius Bar at The Stage – Milano
Federico Ercolino -19.86Faenza- e con Simone Martini produttore di Gin Tuono

E ora?

Il 18-19 aprile si terrà l’atto conclusivo dell’edizione italiana della Diageo Reserve World Class. Dopo una serie di sfide, verrà nominato il vincitore nazionale, il quale dovrà affrontare gli altri 56 detentori del titolo nella finale mondiale che si terrà a Madrid a luglio. Al vincitore di quest’ultima, oltre all’ambito titolo di Bartender of the Year 2021, verrà data, quando sarà possibile, l’opportunità di vivere da vicino i brand della Diageo con un tour in Scozia fra le distillerie di proprietà.

ALLA SCOPERTA DELLA QUALITÀ ITALIANA

Nicole Cavazzuti
Mixology Expert è giornalista freelance, docente e consulente per aziende e locali. Ha iniziato la sua carriera con il mensile Bargiornale e, seppur con qualche variazione sul tema, si è sempre occupata di bar, spirits e cocktail. Oggi scrive di mixology e affini su VanityFair.it e Il Messaggero.it. Chiamata spesso come giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo master di Spirits and Drinks Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato del nostro ApeTime Magazine. Per 15 anni è stata la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, organo di stampa della FIPE, per il quale ha ideato diverse rubriche, tra cui il tg dell'ospitalità (Weekly Tv) e History Cocktail, ancora attive e oggi in mano agli ex colleghi di redazione.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato

[adrotate group="2"]