HomeCronacaGabriele Contatore vince il "Best Cocktail on the Lake"

Gabriele Contatore vince il “Best Cocktail on the Lake”

Il Best Cocktail on the Lake 2023 si chiama Ba.Co., un twist del Negroni

Gabriele Contatore ha ottenuto il più alto punteggio sotto il profilo tecnico, estetico e sensoriale

In occasione del Closing Party con gli spirits del gruppo Moët Hennessy, che ha acceso le luci dell’elegante Villa Carminati Resta sul Lago di Como, è stato incoronato Gabriele Contatore, Bar Manager del Mandarin Oriental, Lago di Como, con il miglior cocktail presentato in gara durante la quarta edizione della Como Lake Cocktail Week, l’evento, patrocinato da Comune di Como, Comune di Cernobbio, Confindustria e Confcommercio, che celebra l’arte della miscelazione di qualità e le bellezze del Lago di Como.

Il drink premiato come Best Cocktail on the Lake 2023 si chiama Ba.Co., un twist sul Negroni che racconta un viaggio in cui Como e Bangkok si contaminano a vicenda attraverso sapori, gusti e ingredienti riuniti in questa ricetta preparata miscelando Tanqueray No. TEN infuso al lime kaffir, vermut rosso, bitter rosso alla nocciola e cordiale allo zafferano.

Il signature cocktail vincitore ha ottenuto il più alto punteggio secondo le schede di valutazione di una selezionata giuria composta da Matteo Di Ienno, Bar Manager del Locale Firenze, al 39° posto nella lista dei The World’s 50 Best Bars, Filippo Sisti, Mixology Specialist per Compagnia dei Caraibi e Bar Manager de Il Circolino di Monza, Dennis Zoppi, Mixology & Ospitality Coach e Founder di Distilleria Zoppi, Andrea Casali, Chef stellato del ristorante Kitchen di Como, e Simone Maci, mixology consultant.

Una giuria di esperti del settore che ha fatto tremare le mani ai bartender che hanno partecipato alla competition, andata in scena nella meravigliosa cornice del giardino dello Sheraton Lake Como Hotel.

«Gabriele Contatore ha ottenuto il più alto punteggio sotto il profilo tecnico, estetico e sensoriale, rispondendo inoltre perfettamente alla richiesta di realizzare un drink che celebrasse il tema di questa edizione “A Ticket to…”», racconta Annalisa Testa, giornalista e founder della Como Lake e St. Moritz Cocktail Week.

«Il tema guida dell’edizione 2023 è stato un invito a volare e viaggiare, a portare in ogni angolo del pianeta il brand Lake Como, un invito a scoprire, a fare tesoro delle proprie esperienze e a riportare a casa una valigia piena di magie da versare nello shaker e servire ghiacciate al nostro ospite».

Il miglior cocktail del Lago di Como, che per l’occasione è stato accompagnato da un involtino con farcia di lime, nocciola, scampo e alga nori con polvere di katsuobushi, firmato da Giuseppe Cascio, Chef del CO.MO Bar & Bistrot, rimarrà in drink list per tutto l’anno, sarà ambassador del progetto Como Lake Cocktail Week e diventerà protagonista della prossima edizione della St. Moritz Cocktail Week, che a febbraio 2024 farà tintinnare i bicchieri dei migliori cocktail bar della più esclusiva “Alpine destination” al mondo.

Sul podio anche i Signature Cocktails di Villa d’Este e del Ristorante Da Pietro

Sotto un cielo illuminato dai fuochi d’artificio, che ogni anno celebrano la festa del 4 luglio, sono stati premiati anche il secondo e il terzo classificato della Como Lake Cocktail Week 2023.

Al terzo posto, Living the dream, il cocktail di Simone Besana e Mauro Brioschi, mixologist del Bar Canova di Villa d’Este, preparato con WhistlePig 10 years Old Rye Whisky, Paranubes rum homemade falernum, succo di lime e una rondine di mirtillo, a celebrare il volo verso Paesi da scoprire.

Si è poi aggiudicato il secondo gradino del podio Viaggio nel bel Paese, il signature cocktail di Mirco Giuliani e Nicholas Sciarrabba, rispettivamente head of mixologist e bar manager del Ristorante Da Pietro di Piazza del Duomo a Como, un vero e proprio incontro di sapori della cucina italiana racchiusi in un cocktail preparato con Vodka Altamura, aperitivo italiano, vermouth rosso di Torino e uno shrub di pomodorino giallo del Cilento e basilico, accompagnato da un Raviolo alla Nerano chiuso a mano dallo Chef Sedat Aydilek.

Il Premio della Critica assegnato al team del Krudo Cocktail Bar

I giudici e gli organizzatori della Como Lake Cocktail Week hanno deciso di consegnare il Premio della Critica a Francesco Murano, Federico Manzi e tutto il team del Krudo Cocktail Bar di Piazza Volta, con il signature cocktail Furèst, preparato con Altamura Vodka Fat Washin con olio Evo del Lago di Como, estratto di finocchio, cordiale al mango, tintura di semi di finocchio e sale.

La realizzazione del cocktail ha celebrato al meglio i valori su cui si fonda la Como Lake Cocktail Week:

creare sinergie, rafforzare il network sul territorio e tra le location partecipanti e promuovere il lavoro di squadra per raggiungere un obiettivo, partecipando con entusiasmo e passione alla promozione dell’intero evento.

Protagonisti della premiazione, gli orologi Seiko Presage Cocktail Time e i luxury spirits del portfolio Moët Hennessy

Seiko, marchio di orologeria giapponese che ha debuttato alla Como Lake Cocktail Week 2023 in qualità di Official Timekeeper, era presente agli Awards per consegnare i premi ai vincitori.

Filippo Nembrini, Direttore di Seiko Italia, ha premiato Gabriele Contatore, del Mandarin Oriental, Lago di Como, e vincitore della Best Cocktail Competition 2023 con il modello della linea Seiko Presage Cocktail Time SRPJ13J1, con quadrante blu ispirato al drink Aviation.

Al team del cocktail bar Krudo, che si è aggiudicato il Premio della Critica, Ilenia Maffioli, Brand Manager di Seiko Italia, ha consegnato due modelli della stessa collezione: SRPD37J1, un orologio la cui tonalità verde del quadrante è stata suggerita dal Tequila Mockingbird, e SRPE41J1, ispirato all’iconico Negroni.

Gli spirits di Moët Hennessy, main sponsor della quarta edizione della Como Lake Cocktail Week, sono stati donati ai vincitori delle diverse categorie:

al primo classificato, The Boss Hog VIII LapuLapu’s Pacific, referenza ultra premium di WhistlePig, il rye American Whiskey più premiato al mondo, presentato per la prima volta in Italia in occasione della Como Lake Cocktail Week 2023; agli altri due cocktail bar sul podio, WhistlePig 12 e WhistlePig 15 Years Old Rye Whiskey, mentre ai vincitori del Premio della Critica il WhistlePig 10 Years Old Rye Whiskey.

Leggi anche: Cocktail e musica italiana: da Califano agli 883, 6 brani sui drink. Ascoltali

Scopri tutti i migliori Fornitori del settore Ho.Re.Ca. sul nostro nuovo portale – clicca qui –

Redazione ApeTime
Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato