HomeEditorialeIn Italia qualcosa non torna. Barman a casa e locali senza personale

In Italia qualcosa non torna. Barman a casa e locali senza personale

L’Italia, oggi, è una mente contorta.
Cito Salmo, sì.

Ma lo scenario è davvero imbarazzante. Disoccupati con ferie pagate, lavoratori in nero con il reddito di cittadinanza, imprenditori costretti a rinunciare a possibili lavori perché privi di sufficiente personale.

Questa è l’Italia, oggi. Un Paese dove i bartender che cercano lavoro non lo trovano mentre i titolari di bar, ristoranti e hotel sono disperati perché manca il personale.

italia Insomma, qualcosa non torna. Il settore ospitalità in Italia rischia il collasso. Non capisco. Ascolto tutti. E ascolto storie contradditorie. Professionisti che si dichiarano stufi di accettare compensi parzialmente fuori busta, imprenditori che si dicono stanchi di barman che chiedono di lavorare in nero per mantenere il reddito di cittadinanza.

“Incredibile. Dopo due anni condizionati dalle limitazioni ora che si potrebbe finalmente tornare a fatturare ci si trova bloccati per l’assenza di professionisti. Non mi abbatto, ma è frustrante”, mi racconta un imprenditore di Roma. Frustrante, come minimo. Pericoloso, molto. Tanto che io temo le conseguenze. Tu no?

Nicole Cavazzuti
Nicole Cavazzuti
Mixology Expert è giornalista freelance, docente e consulente per aziende e locali. Ha iniziato la sua carriera con il mensile Bargiornale e, seppur con qualche variazione sul tema, si è sempre occupata di bar, spirits e cocktail. Oggi scrive di mixology e affini su VanityFair.it e Il Messaggero.it. Chiamata spesso come giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo master di Spirits and Drinks Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato del nostro ApeTime Magazine. Per 15 anni è stata la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, organo di stampa della FIPE, per il quale ha ideato diverse rubriche, tra cui il tg dell'ospitalità (Weekly Tv) e History Cocktail, ancora attive e oggi in mano agli ex colleghi di redazione.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato