HomeCuriositàIl vdj Marco Ossanna ti fa ballare su Apetime

Il vdj Marco Ossanna ti fa ballare su Apetime

Il vdj Marco Ossanna sarà in diretta live sulla pagina Facebook di ApeTime con il suo show Dj Set The Vinyl Revenge Aperitivo Leggero, un format consolidato che lo vede protagonista dalla sua cantina al ritmo della musica anni ’60, ’70, ’80 tra vinili e aneddoti

Classe 1960, il vdj Marco Ossanna ha mosso i primi passi in questo settore nel 1975 e non ha dubbi: “Le discoteche? Non apriranno prima del 2021”. L’appuntamento è sabato 18 aprile dalle 19 alle 20:30.

Marco Ossanna, che cosa suggerisci ai bar e ai ristoranti per attirare la clientela al momento della riapertura?
In un periodo difficile come questo, credo che il prezzo sia un elemento importante. Due idee: tessere per ricevere, dopo la decima consumazione, un drink o un piatto free. Oppure, offrire uno sconto per la prenotazione successiva.


Come ti immagini il mondo della notte dei prossimi mesi?
Finché non ci sarà un vaccino, saremo vincolati all’emergenza coronavirus. Ma sappiamo di dover attendere almeno 12 mesi. Un altro elemento che però inciderà sui nostri costumi sociali è l’eventuale cura che è in fase di studio. Prima di allora non credo sarà possibile consentire la riapertura di discoteche e night, perché in questi esercizi l’assembramento è impossibile da evitare.

Le tre cose che desideri fare quando finirà la quarantena?
Visitare i parenti, farmi un giro in moto e farmi un bel pranzo in un agriturismo immerso nella natura.

E quando credi che riapriranno i bar?
Qualcuno, forse, tra luglio e agosto. Ma credo che la maggior parte attenderà settembre.

LEGGI
Sterile 85°, la distilleria Silvio Carta crea il primo disinfettante alimentare

Nicole Cavazzuti
Mixology Expert è giornalista freelance, docente e consulente per aziende e locali. Ha iniziato la sua carriera con il mensile Bargiornale e, seppur con qualche variazione sul tema, si è sempre occupata di bar, spirits e cocktail. Oggi scrive di mixology e affini su VanityFair.it e Il Messaggero.it. Chiamata spesso come giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo master di Spirits and Drinks Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato del nostro ApeTime Magazine. Per 15 anni è stata la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, organo di stampa della FIPE, per il quale ha ideato diverse rubriche, tra cui il tg dell'ospitalità (Weekly Tv) e History Cocktail, ancora attive e oggi in mano agli ex colleghi di redazione.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato

[adrotate group="2"]