HomeCronacaAl via l'evento “Street Food – Sicily on Tour”

Al via l’evento “Street Food – Sicily on Tour”

“Street Food – Sicily on Tour” è finalmente iniziato e durerà fino al 1° maggio

Alla vigilia dello “Street Food – Sicily on Tour” con lo sprint di avvio ad Oliveri sul versante tirrenico di Messina fino alla Festa del Lavoro, vi invitiamo a visitare il “Villaggio delle golosità gastronomiche” della zona che ha captato anche altre ditte del settore “Food & Wine” più distanti come quella di Bronte, purché parlino la “lingua siciliana”.

Gli appuntamenti di questo palcoscenico che si “infiamma” ad ogni storia dei suoi protagonisti (chef, ristoratori, pasticceri, agricoltori e allevatori) stanno aumentando per farci ammirare nuovi borghi, nuovi mestieri, nuove competenze e nuove ricette elaborate apposta per l’occasione.

Circa trenta aziende stregheranno gli utenti in quattro giorni organizzati per loro e per sciorinare le loro doti nell’ambito culinario.

A tessere le fila è l’imprenditore Claudio Prestopino, che sta concretizzando il progetto già introdotto nel 2022 per presentare un maggior numero di realtà di alta qualità ad un maggior numero di avventori.

Il weekend caldissimo sarà di buon auspicio per passare qualche ora e intere giornate davanti alle meravigliose spiagge di Oliveri degustando il cibo di strada. Ma ricordiamo che il contenitore assortito di eventi investirà anche Santo Stefano di Camastra dall’11 al 14 maggio e Milazzo dal 22 al 25 giugno. Lo spettacolo musicale e cabarettistico rappresenterà una perfetta cornice

Il Choco Kebab farà furore tra i piccoli e ragazzi e farà di certo tornare bambini gli adulti, il panino con la Porchetta del Suino Nero dei Nebrodi sarà tra i più ricercati, il coppo con totani e tocchetti di pane fritto sarà irrinunciabile, le crespelle di neonata, gamberi e acciughe richiederanno i clienti della tradizione e il waffle al pistacchio d’ispirazione di Bronte si sposerà con tutti i palati.

Lo “Street Food – Sicily on Tour” dal domani al 1° maggio nel sito balneare Oliveri, sull’affaccio a mare tirrenico di Messina abbraccia tutto questo repertorio di ghiottonerie intervallando specialità salate a quelle dolci, dalla carne al pesce, dal formaggio alle verdure. Bisognerà soltanto attrezzarsi per “mordere, passeggiare e visitare”, come vi abbiamo suggerito tempestivamente per esercitare il buon gusto sul cibo “selvaggio ma di classe”.

L’inaugurazione del “Villaggio Goloso” avverrà domani alle ore 18 in via Roma (dove si collocano gli stand), alla presenza del Sindaco del Comune di Oliveri Francesco Iarrera e di parte della sua Giunta, dell’organizzatore ed artefice della rassegna Claudio Prestopino con la sua squadra e di altri partners come il Gal Nebrodi Plus e il suo Presidente Francesco Calanna che credono e spingono verso la qualità dell’offerta e il potenziamento delle imprese locali.

La Community “IoComproSiciliano”, che è la Media Partnership del nucleo logistico, sostiene con tutto il suo impegno questo contenitore di eventi e racconti di vita. Appuntate le date e gli orari di apertura e chiusura della kermesse:

– domani – venerdì 28 aprile dalle ore 18 a mezzanotte;

– sabato 29 aprile dalle ore 18 all’1:00;

– domenica 30 aprile dalle ore 11 alle ore 15:30 e dalle ore 18 all’1.00;

– lunedì 1° maggio dalle ore 11 a mezzanotte.

La filosofia di vita per Claudio Prestopino è di essere una fionda per tutte le aziende che hanno voluto affiancarsi a questo progetto di sviluppo.

Qui, il turismo cresce dando spazio all’imprenditoria e all’artigianalità, grazie a questo “shakerato red carpet” e marchio di fabbrica “Street Food – Sicily on Tour” che si incardina in una piazza ambita tra la primavera e l’estate di Oliveri. Le altre due tappe previste, Santo Stefano di Camastra dall’11 al 14 maggio e Milazzo dal 22 al 25 giugno, avranno presto compagnia per esempio nella prima settimana di agosto ma anche in autunno.

A parte il profilo della gastronomia d’eccellenza, ci sarà il profilo dei birrifici locali che metteranno in circolazione le loro produzioni artigianali (dalla provincia di Messina “Birrificio Epica” e “Kottabos – Birra di Sicilia” mentre dal catanese la “Compagnia del Fermento”).

A giocare in casa anche la cantina Gaglio Vignaioli dal 1910 che proporrà il suo Mamertino tra le Doc peloritane e con la titolare e presidente del Consorzio di Tutela del Mamertino Flora Mondello.

I momenti con musica live e dj set e il cabaret (quali sabato 29 aprile alle 21:30 i “Cantustrittu Antichi e Nuovi Suoni di Sicilia” e domenica 30 aprile ore 21:30 “Toti & Totino Show”) saranno una delizia in più per ballare, cantare e ridere.

Gli esponenti del campo culinario, selezionati al meglio dai professionisti dell’organizzazione targata Prestopino, sapranno accontentare un vasto pubblico che è anche pronto a stupirsi.

Oliveri diventa capofila con molta vitalità, avendo già esordito con Prestopino in questo “format peregrino” già l’anno scorso. Favorire la conoscenza delle aziende siciliane all’esterno del perimetro provinciale è la carta da gettare sulla tavola per vincere. I governatori di questo centro si allineano a questo percorso e si appoggiano agli autori dello “Street Food – Sicily on Tour” che scriveranno altre pagine importanti.

Anche i Comuni di Santo Stefano di Camastra e di Milazzo hanno prenotato la costruzione di una tappa, ognuno per la propria collettività, considerando i feedback sul traguardo solare di Oliveri del 2022 che ha magnetizzato molta gente in vacanza.

LEGGI ANCHE

Conto alla rovescia per lo “Street Food – Sicily on Tour”

Scopri tutti i migliori Fornitori del settore Ho.Re.Ca. sul nostro nuovo portale – clicca qui –

Redazione ApeTime
Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato