HomeCronacaAssociazione Maestro Martino e Fondazione TOG insieme per le generazioni future

Associazione Maestro Martino e Fondazione TOG insieme per le generazioni future

Una partnership che promuove l’inclusione lavorativa dove territorio, formazione, cura, bellezza e tecnologia sono al servizio di tutti.

Dal Green&Blue Festival, il più importante evento dedicato all’ambiente e alla sostenibilità, alla gestione del bistrot solidale nel nuovo centro TOG Carlo De Benedetti.

Associazione Maestro Martino e Fondazione TOG sono due realtà differenti, ma unite nell’impegno a sviluppare progetti concreti dedicati al benessere delle generazioni future mettendo a disposizione della collettività servizi in modo completamente gratuito.

La prima, di cui Carlo Cracco è socio fondatore e Presidente, nasce nel 2011 per promuovere le generazioni future della ristorazione italiana attraverso la formazione e per valorizzare la filiera agroalimentare lombarda e italiana attraverso la Cucina d’Autore.

Obiettivi che si concretizzano anche attraverso l’attività del ristorante didattico e scuola di cucina Villa Terzaghi, con un percorso formativo totalmente gratuito riservato agli studenti più meritevoli interamente finanziato dai partner privati del progetto e dai proventi del ristorante didattico.

La Fondazione TOGETHER TO GO (TOG) è invece una Onlus nata anch’essa a fine del 2011. Con sede a Milano, ha dato vita a un Centro di Eccellenza con una specializzazione di alta levatura nella riabilitazione dei bambini affetti da patologie neurologiche complesse, in particolare Paralisi Cerebrali Infantili e Sindromi Genetiche con ritardo mentale.

Ogni bambino ha un percorso riabilitativo individualizzato che si struttura in base alle necessità di vita di ciascuno. TOG rappresenta un aiuto alla sanità pubblica, perché è un centro privato, nato da un’azione filantropica, ma che cura in regime di totale gratuità.

In occasione del Green&Blue Festival, organizzato dal content hub GEDI dal 6 all’8 giugno a Milano presso l’IBM Palace e BAM – Biblioteca degli Alberi Milano, l’Associazione Maestro Martino ha curato i contenuti Food & Beverage del festival studiando piatti e bevande a base vegetale coerenti con il tema della sostenibilità.

Il ristorante didattico ha quindi gestito l’area interna all’IBM Palace dedicata alla ristorazione con un servizio dedicato ad oltre un migliaio di ospiti tra esperti, attivisti mondiali sul clima, scienziati e rappresentanti istituzionali.

Parallelamente è stato garantito, in collaborazione con i volontari della Fondazione TOG, un servizio di somministrazione di cibo e bevande per un pubblico di alcune migliaia di persone all’interno dei due Green&Blue Bar posizionati nel parco antistante con un servizio continuativo dal mattino fino a tarda sera.

Parallelamente la programmazione musicale dei con- certi gratuiti aperti al pubblico con artisti come Tommaso Paradiso, Levante, Coma Cose, Michele Bravi, Giammaria, Santi Francesi e molti altri ancora. Parte del ricavato dei servizi dedicati alla ristorazione sono stati riconosciuti alla Fondazione TOG, Charity Partner del Green&Blue Festival.

“Si è trattato di una bella occasione di crescita umana e professionale per i ragazzi coinvolti” – afferma lo chef Carlo Cracco, Presidente di Associazione Maestro Martino – “che hanno avuto l’opportunità di lavorare insieme per la buona riuscita del festival, al fine di valorizzare il territorio, le materie prime sostenibili, e per aiutare concreta- mente chi ne ha bisogno”.

“Siamo entusiasti che Fondazione TOG sia Charity Partner di un’iniziativa così importante per Milano -continua Antonia Madella Noja segretario generale della Fondazione Togheter To Go – che ci offre l’opportunità di accendere un riflettore su temi a noi cari come l’inclusione sociale e di raccontare la bontà della collaborazione tra TOG e l’Associazione Maestro Mar- tino. Una partnership che nasce in questa cornice e che proseguirà nel progetto del Bistrot del nuovo Centro TOG di Via Livigno 1”.

Dopo il successo del Green&Blue Festival la partnership tra Associazione Maestro Martino e Fondazione TOG continua infatti con una nuova attività permanente: il bistrot nel nuovo centro TOG, operativo da ottobre 2023 nella nuova sede situata in via Livigno, 1 a Milano. La nuova struttura rappresenterà un polo di riferimento per le disabilità e fragilità infantili con progetti di formazione e di inserimento nel mondo del lavoro.

Il nuovo centro TOG per- metterà di raddoppiare il numero degli attuali beneficiari di TOG, offrendo cure e sostegno a oltre 200 assistiti ogni anno.

Una vera e propria città delle fragilità con servizi innovativi con un modello unico nel suo genere in Europa, caratterizzato da un approccio globale di sostegno fatto di ricerca scientifica, formazione, assistenza, promozione culturale, progettazione di ausili attraverso fabbricazione digitale e stampa 3D.

Il bistrot con caffetteria aperto al pubblico sarà gestito dal ristorante didattico promosso dall’Associazione Maestro Martino e vedrà i migliori studenti delle scuole alberghiere lombarde e i pazienti del centro TOG partecipare a un percorso di formazione professionale che li renderà protagonisti nelle attività del ristorante in un’ottica di inclusione e condivisione con effetti positivi anche per il contesto urbano e sociale in cui si colloca e che certamente beneficerà di una riqualificazione.

Leggi anche: Aperitivo e divertimento, 6 locali con biliardo in Italia

Ti aiutiamo a trovare tutto quello di cui hai bisogno per la tua attività! Scopri tutti i migliori Fornitori del settore Ho.Re.Ca. sul nostro nuovo portale – clicca qui –

Redazione ApeTime
Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato