HomeBartenderIl drink 100% ecosostenibile: il Mai Tai Fabergé

Il drink 100% ecosostenibile: il Mai Tai Fabergé

 

Il bicchiere è una sfera di cioccolato, da mangiare. Il gusto è travolgente, da bere e da mordere. Il cocktail Mai Tai Fabergé di Fabio Camboni è stato recentemente nominato drink dell’estate da una ricerca realizzata per il World Cocktail Day, che ha coinvolto 40 fra bartender ed esperti del settore. Vi spieghiamo come si prepara e la filosofia dietro questo drink.

La tendenza “green” dei cocktail

Il drink è 100% ecosostenibile: oltre al bicchiere di cioccolato, viene usata una cannuccia di vetro, lavabile e riciclabile. In questo rispecchia una delle tendenze dei cocktail di questa estate, la sostenibilità ambientale. Secondo una ricerca pubblicata su Business Insider, il 75% dei Millennial è disposto a spendere di più per un prodotto sostenibile. E secondo uno studio pubblicato su Forbes, l’88% dei bartender ha deciso di utilizzare prodotti riciclabili, rispettando la regola “zero waste”.

“Siamo attenti al tema della sostenibilità ambientale, stiamo lavorando infatti a un progetto che prevede l’utilizzo di bicchieri biologici realizzati con materiali di recupero come gli scarti del caffè e l’impiego di contenitori composti da frutta, vegetali e cioccolato, oltre che cannucce in amido di riso commestibili e aromatizzate” ha spiegato Fabio Camboni, bar-manager del Kasa Incanto Cocktailbar di Gaeta (LT).

Il Mai Tai Fabergè

“Il Mai Tai Fabergé è un Tiki Gourmet, un cocktail dal gusto travolgente, da bere e da mordere. il mix tropicale del drink è racchiuso in una sfera di cioccolato preparata su nostra richiesta dalla cioccolateria artigianale Chocolart. – così Camboni spiega l’origine del drink – Dalla drinklist 2016 di Kasa Incanto, questa golosa rivisitazione del Mai Tai riposa in una sfera di cioccolato extrafondente, preparata con cacao del Venezuela al 82%. Un uovo appetitoso che, come un lussuoso uovo fabergé, racchiude al suo interno un prezioso mix tutto da scoprire! La sorpresa di essere trasportati in un’ambientazione caraibica arriva già al primo sorso. L’esplosione di sapori e profumi è il risultato di un cocktail che unisce rum della Martinica a cognac per dare una complessità alla struttura che si ammorbidisce poi grazie alla frutta. Nel Mai Tai Fabergè troviamo sentori di mandorle, ginger, lime, guava e mango. La tintura di aromi è poi quel ponte che sposa alla perfezione il cioccolato fondente della sfera, creando equilibrio con la parte aspra dell’agrume”.

Gli ingredienti del Mai Tai Fabergé

  • Martinique rum
  • Vsop cognac
  • Mai tai mix
  • Clementine tinture
  • King’s ginger
  • Lime & guava juice
  • Cocoa & mango bitter

 

Enrico Gotti
Editor ApeTime, giornalista, appassionato di videomaking e di cultura gastronomica.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato