HomeCocktail RicetteIl Sazerac risale agli esordi della mixology. La storia con Dom Costa

Il Sazerac risale agli esordi della mixology. La storia con Dom Costa

Dici Sazerac e pensi subito alle origini della mixology. Con Dom Costa, esperto di mixology per Velier e autore del libro DrinKzionario, ne ricordiamo ricetta e storia

“Il Sazerac nasce a New Orleans intorno al 1830. In tanti ne attribuiscono la paternità al farmacista immigrato di origine creola Antoine Peychaud che, prima di cena, offriva agli amici in visita nel suo negozio una bevanda ricostituente a base di cognac, assenzio (pare) e una goccia del suo medicinale dalla ricetta segreta. Il Peychaud’s bitter, per l’appunto”, spiega Dom Costa. E poi aggiunge: “Molti ritengono che il liquore della Fata Verde sia stato aggiunto anni dopo dal bartender Leon Lemothe”.

Dom Costa e Nicole Cavazzuti al Bistrotto

La ricetta

Categoria:
All Day
Ingredienti:
5 cl Rye Whisky
1 cl assenzio
1 zolletta di zucchero
2 gocce di Peychaud’s Bitter
Preparazione:
Prendete due bicchieri Old Fashioned. Riempitene uno di ghiaccio tritato e tenetelo da parte.
Riponete sopra l’altro bicchiere un tovagliolino da servizio e una zolletta di zucchero. Quindi, bagnatela con due gocce di Peychaud’s Bitter, poi versatela nel bicchiere e scioglietela con un goccio d’acqua e l’ausilio di un bar spoon o di un muddler. Versate il Rye nel bicchiere con del ghiaccio e mescolate per una ventina di secondi. Quindi, prendete il bicchiere con il ghiaccio tritato, svuotatelo e versatevi alcune gocce di assenzio per aromatizzarne le pareti. Scartate l’assenzio in eccesso e versate il drink nel bicchiere aromatizzato. Spruzzate infine gli oli essenziali di una scorza di limone
Decorazione:
Una scorza di limone

LEGGI ANCHE

Nicole Cavazzuti
Giornalista freelance esperta di distillati and cocktail bar, è la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer e collabora con VanityFair.it e Il Messaggero.it con articoli, video e foto. Giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo corso italiano di Spirits and Drink Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato e spirits del magazine di ApeTime.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Bartender

Magazine ApeTime

Installa l'APP
×
Translate »