HomeVideo - TVNIO Cocktails punta agli USA e al Sud America e per Natale...

NIO Cocktails punta agli USA e al Sud America e per Natale…

Non è la prima volta che ti parliamo di NIO Cocktails, un progetto di Luca Quagliano e di Alessandro Palmarin con alle spalle Patrick Pistolesi, alias il 16simo miglior barman del mondo per i World’s 50 Best Bars con il suo Drink Kong di Roma.

NIO Cocktails La linea NIO Cocktails è articolata in diversi drink pronti da bere, ghiaccio a parte. Occorre solo agitarli, strapparli e versarli. Il tutto nel nome della sostenibilità: il packaging è interamente riciclabile, composto di carta certificata FSC e di plastica al 45% in base vegetale.

NIO Cocktails Per Natale NIO Cocktails ha presentato una nuova collezione a tiratura limitata di sei cocktails: Snow Daiquiri, Apple Rum Punch, Christmas Margarita, Winter Sidecar, Christmas in Manhattan e Spiced Negroni -video-.

NIO Cocktails IL NOSTRO PREFERITO: Spiced Negroni
Un Negroni con Pimento Dram con sentori speziati di cannella, chiodi di garofano e noce moscata. Equilibrato e armonioso.

La comunicazione con Ogilvy Italia

NIO Cocktails ha scelto pochi giorni fa Ogilvy Italia, l’agenzia guidata da Roberta La Selva per tutte le attività PR, media e-business relations nel mercato Italia. Ogilvy Italia si occuperà di promuovere e valorizzare il brand attraverso attività di ufficio stampa e media relations e sarà il punto di riferimento per i principali stakeholder BtoB e BtoC al fine di sviluppare progetti inediti di co-branding e posizionamento.

LEGGI ANCHE

Franciacorta cambia nome in Cina e diventa Fu-Qi-Da

Come scegliere una buona bottiglia di vino, anche se non ne sai nulla

Nicole Cavazzuti
Nicole Cavazzuti
Mixology Expert è giornalista freelance, docente e consulente per aziende e locali. Ha iniziato la sua carriera con il mensile Bargiornale e, seppur con qualche variazione sul tema, si è sempre occupata di bar, spirits e cocktail. Oggi scrive di mixology e affini su VanityFair.it e Il Messaggero.it. Chiamata spesso come giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo master di Spirits and Drinks Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato del nostro ApeTime Magazine. Per 15 anni è stata la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, organo di stampa della FIPE, per il quale ha ideato diverse rubriche, tra cui il tg dell'ospitalità (Weekly Tv) e History Cocktail, ancora attive e oggi in mano agli ex colleghi di redazione.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato