HomeEventiPortrait Milano: la nuova meta gastronomica per la Design Week

Portrait Milano: la nuova meta gastronomica per la Design Week

Portrait Milano tra storia, cultura e buon cibo.

Nel cuore della città meneghina Portrait Milano è pronto per la Design Week

In occasione del Fuorisalone 2024, Portrait Milano si prepara ad accogliere il mondo del design e dell’arte in una location ricca di storia e cultura, centro vibrante della metropoli milanese. La Milano Design Week sarà anche un’occasione per esplorare le gemme culinarie che arricchiscono la scena gastronomica meneghina: 10_11 Bar, Giardino, Ristorante, Beefbar e Rumore aprono le loro porte per offrire agli appassionati di design e buon cibo un’esperienza unica.

10_11 Bar, Giardino, Ristorante

Anche in questa occasione, il casual dining racconta la sua cucina in pieno stile italiano in un luogo che coniuga eleganza e autenticità. Il progetto, curato da Michele De Lucchi, è una nuova destinazione nel cuore di Milano, luogo di meraviglia aperto al pubblico dopo 500 anni.

A curarne l’interior design l’architetto Michele Bönan, creativo fiorentino che ha saputo recuperare la tradizione delle grandi dimore milanesi attraverso uno stile italiano contemporaneo caratterizzato da un’eleganza senza tempo e una forte attenzione ai dettagli. Come Bönan si ispira alla tradizione italiana ma reinterpretandola in maniera innovativa, così anche 10_11 Bar, Giardino, Ristorante con i suoi piatti eleganti, dai sapori avvolgenti e che raccontano i valori di condivisione e convivialità tipici della storia culinaria italiana.

Tra le proposte della carta che celebrano la cucina del Bel Paese da nord a sud, spiccano La pasta in bianco del 10_11, i Mondeghili e lo Spaghetto al pomodoro e “la sua scarpetta”, espressione di un rito interamente italiano.

Beefbar

Ispirandosi alle figure di spicco dello stile milanese degli anni ’40 e ’60, il prestigioso studio di architettura Humbert & Poyet di Monte Carlo ha dato forma a Beefbar, un locale che richiama lo stile di una città creativa, alla moda e di design espressione dello spirito milanese.

Il brand monegasco, famoso per la sua selezione di carni di alta qualità provenienti da tutto il mondo, delizierà i suoi ospiti durante la Design Week con le sue speciali proposte alla carta. Da Beefbar i migliori tagli di carne vengono esaltati attraverso ricette popolari, declinate in chiave locale e internazionale: una proposta culinaria che si sposa alla perfezione con la ricercatezza dell’interior design.

Rumore

Locale gemello del celebre concept Beefbar, Rumore è l’American Bar milanese dove lasciarsi tentare dai prodigi dell’alta mixology, gustare gli iconici street food di Beefbar, ascoltare musica dal vivo, assistere a performance artistiche o, semplicemente, rilassarsi.

Il locale, dall’atmosfera accattivante, presenta elementi di design interessanti studiati dal prestigioso studio di architettura Humbert & Poyet, che ha saputo bilanciare lo stile italiano dell’inizio del XX secolo con gli accenti originali del tradizionale bar per l’aperitivo milanese: Rumore è la scelta ideale per tutti coloro che vogliono combinare arte e gusto durante la settimana del Fuorisalone.

Leggi anche: Ovosodo, il miracolo della perfezione alla Milano Design Week

Redazione ApeTime
Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato