HomeCronacaBar e ristoranti, dal 3 maggio si apre? Oggi l'incontro tra Draghi...

Bar e ristoranti, dal 3 maggio si apre? Oggi l’incontro tra Draghi e Regioni

Il premier Mario Draghi oggi chiarirà il piano per le riaperture di bar e ristoranti e le strategie per la ripresa degli spostamenti e delle attività legate ai mondi di spettacolo e sport

Oggi alle 11 si tiene la cabina di regia tra Governo e Regioni. E se la bozza uscita ieri venisse confermata, allora le zone gialle -sospese per tutto il mese di aprile- saranno ripristinate dal 3 maggio. Insomma, forse dopo il weekend della Festa dei lavoratori si tornerà alla vita.
E, in teoria, riapriranno pure i bar e i ristoranti. Lo speriamo vivamente. Il lavoro è un diritto sancito dal primo articolo della Costituzione, come ricorda Fabio Zisa (clicca e guarda il video).

LA NOTIZIA

Non è certo, però, perché dipendiamo sempre dai dati (e alcune regioni come la Calabria in queste ore stanno precipitando verso l’emergenza).
Di sicuro, è improbabile che tutte le regioni avranno numeri tali da consentire allentamenti delle restrizioni per bar e ristoranti nello stesso momento.

ph. Nicole Cavazzuti

Attendiamo fiduciosi di avere il permesso di tornare al lavoro, di alzare le serrande di bar e ristoranti anche dopo le 22. E ci sarebbe piaciuto farlo in sicurezza, vaccinati. Va beh.. Utopia, per ora. Siamo un po’(tanto) indietro. La nuova promessa è una prima dose di vaccino a tutti gli over 60 entro giugno.

bar e ristorantiI TIMORI

Diciamolo, senza giri di parole.
Che l’esecutivo sia sicuro che per l’11 giugno saremo usciti dall’emergenza, al punto da deliberare che potremo ospitare i tifosi degli Europei 2021 allo Stadio Olimpico (leggi qui), non è abbastanza per cancellare le nostre preoccupazioni.

Sappiamo cosa faremo l’11 giugno e ignoriamo quando riusciremo a tornare al lavoro e alla vita. E non illudiamoci. In giornata non saranno prese decisioni definitive, comunque.
Perché, dopo la riunione di oggi, inizierà la trattativa con i governatori per stabilire quali attività far ripartire per prime e in quali zone.

INTERVISTE

Nicole Cavazzuti
Mixology Expert è giornalista freelance, docente e consulente per aziende e locali. Ha iniziato la sua carriera con il mensile Bargiornale e, seppur con qualche variazione sul tema, si è sempre occupata di bar, spirits e cocktail. Oggi scrive di mixology e affini su VanityFair.it e Il Messaggero.it. Chiamata spesso come giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo master di Spirits and Drinks Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato del nostro ApeTime Magazine. Per 15 anni è stata la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, organo di stampa della FIPE, per il quale ha ideato diverse rubriche, tra cui il tg dell'ospitalità (Weekly Tv) e History Cocktail, ancora attive e oggi in mano agli ex colleghi di redazione.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato