HomeHappy TimeHappy Time con il bartender Lucio Serafino che canta Ding Dong Song

Happy Time con il bartender Lucio Serafino che canta Ding Dong Song

Vogliamo sorridere. E lo facciamo con un video di 30 secondi con protagonista Lucio Serafino, impegnato a “cantare” Ding Dong Song

Ding Dong Song è un brano dal testo (quasi) inesistente. Lo sa Lucio Serafino, che lo interpreta con il giusto mood. E ci strappa una risata

Ding Dong Song
Lucio Serafino

Prima di riportarvi il (non) testo di Ding Dong Song, due parole su Lucio Serafino.
Dopo la vittoria alla prima edizione del Concorso Nastro Azzurro a Milano, la terza posizione ottenuta al Cocktail in the world mixology di Firenze e le diverse partecipazioni al contest organizzato dalla Campari, prima della pandemia nel 2019 ha vinto la prima edizione del concorso Sweet&Shake, realizzato da Debic, azienda specializzata in prodotti lattiero-caseari e di pasticceria, e Bargiornale nell’ambito di Sigep. Ricopre il ruolo di bar manager all’Harry Johnson Speakeasy di Caorle.

Ding Dong Song, il testo

Oh…you touch my tra la la
Mmm…my ding ding dong
(Mmm!)
La
La la la
La la la
La la la la la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
Oh…you touch my tra la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
La (Mmm…my ding ding dong)
La la la
La la la
La la la la la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
Deep in the night
I’m looking for some fun
Deep in the night
I’m looking for some love
Deep in the night
I’m looking for some fun
Deep in the night
I’m looking for some…
You tease me
Oh, please me
I want you to be my love toy
Come near me
Don’t fear me
I just can’t get enough of you, boy
Oh…you touch my tra la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
La (Mmm…my ding ding dong)
La la la
La la la
La la la la la la
La (Oh…you touch my tra la la)
La la la
La la la
La la la la la la
La (Mmm…my ding ding dong) (My ding ding dong)
La la la
La la la
La la la la la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
Deep in the night
I’m looking for some fun
Deep in the night
I’m looking for some love
You tease me
Oh, please me
I want you to be my love toy
Come near me
Don’t fear me
I just can’t get enough of you, boy
Oh…you touch my tra la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
La (Mmm…my ding ding dong)
La la la
La la la
La la la la la la
La (Oh…you touch my tra la la)
La la la
La la la
La la la la la la
La (Mmm…my ding ding dong)
La la la
La la la
La la la la la la
Mmm…my ding ding dong
La la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
La (Mmm…my ding ding dong)
La la la
La la la
La la la la la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
Oh…you touch my tra la la
La
La la la
La la la
La la la la la la
La (Mmm…my ding ding dong)
La la la
La la la
La la la la la la
La (Oh…you touch my tra la la)
La la la
La la la
La la la la la la
La (Mmm…my ding ding dong) (My ding ding dong)
La la la
La la la
La la la la la la
La (Oh…you touch my tra la la)
La la la
La la la
La la la la la la
La (Mmm…my ding ding dong)
La la la
La la la
La la la la la la
La (Oh…you touch my tra la la)
La la la
La la la
La la la la la la
La (Mmm!)
La la la
La la la
La la la la la la
Oh…you touch my tra la la
Mmm…my ding ding dong

Ricetta cocktail: Old Wood Bridge, twist dell’Old Fashioned

Lucio Serafino, barmanager dell’Harry Johnson Speakeasy di Caorle, firma una variante dell’Old Fashioned nel segno dello sciroppo di miele e del Vermut Opificium. Si…

Nasce Harry Johnson Gin, aromatico e italiano

Harry Johnson è stato il grande rivale di Jerry Thomas. E proprio a questo celeberrimo barman è dedicato il nuovo gin prodotto da Liquoreria…
Nicole Cavazzuti
Mixology Expert è giornalista freelance, docente e consulente per aziende e locali. Ha iniziato la sua carriera con il mensile Bargiornale e, seppur con qualche variazione sul tema, si è sempre occupata di bar, spirits e cocktail. Oggi scrive di mixology e affini su VanityFair.it e Il Messaggero.it. Chiamata spesso come giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo master di Spirits and Drinks Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato del nostro ApeTime Magazine. Per 15 anni è stata la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, organo di stampa della FIPE, per il quale ha ideato diverse rubriche, tra cui il tg dell'ospitalità (Weekly Tv) e History Cocktail, ancora attive e oggi in mano agli ex colleghi di redazione.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato

[adrotate group="2"]