HomeIn vino veritasKerner classico della cantina Kellerei Bozen

Kerner classico della cantina Kellerei Bozen

Ci troviamo tra i vigneti della Cantina di Bolzano, Kellerei Bozen. Numerose etichette differenziate in cinque linee diverse: Election, Collection, Bio, Dessert e Classici. Vi presentiamo il loro Kerner classico.

Cantina: Kellerei Bozen (Produttori di Bolzano)
Uvaggi: 100% Kerner
Regione: Trentino Alto Adige
Gradazione: 13.50%

Cantina di Bolzano nasce nel 1908, quando 30 agricoltori fondarono una cooperativa vitivinicola nel quartiere di Gries con l’obiettivo comune di vinificare e commercializzare i vitigni autoctoni trentini. Attualmente la cooperativa, ubicata nel comune di San Maurizio, è composta da 224 famiglie.

I vigneti della Cantina di Bolzano si estendono per circa 340 ettari, in più di 10 comuni diversi, e sono situati ad un’altitudine che va dai 200 ai 1.000 metri sul livello del mare. La grande ampiezza del territorio e la collocazione in differenti aree geografiche garantiscono l’incontro e la mescolanza di paesaggi e culture. Ogni appezzamento ha le caratteristiche pedoclimatiche adatte ad uno specifico varietale: nelle zone più elevate infatti si predilige l’allevamento di Sauvignon e Gewürztraminer, mentre scendendo verso la valle si possono trovare Santa Maddalena, Cabernet e Merlot fino ad arrivare al Lagrein. Così come in vigna anche in cantina viene prediletto un approccio sostenibile e rispettoso della natura e del territorio.

Numerose etichette differenziate in cinque linee diverse (Election, Collection, Bio, Dessert e Classici), oggi vi porto il loro Kerner classico.

COLORE: giallo paglierino poco intenso.
AL NASO: risulta esssere bello aromatico, con sentori di pesca e albicocca. Lieve speziatura
IN BOCCA: risulta essere delicato, con sapidità e freschezza.

Raccolta delle uve ad inizio ottobre, pressatura soffice a temperatura controllata e maturazione in acciaio dove sosterà pochi mesi.

GIUDIZIO PERSONALE: (3 su 5)
Trovato durante la spesa ad un supermercato ho deciso di acquistarla perché era una vita che non lo bevevo. E’ un vino che non è male, ma non è una cosa che cerco. Credo che sia di questa cantina con etichetta personalizzata per le grandi distribuzioni

CONTINUA A LEGGERE

TROVA NUOVI FORNITORI DI VINO

Stefano Giovannini
Stefano Giovannini
Da sempre appassionato di vino: "Su Instagram tutto è partito durante il primo lockdown, quando avendo un sacco di tempo libero, ho deciso di aprire una pagina che è il mio piccolo diario di bordo sulla mia passione enoica. Vini classici, naturali, bollicine, io sono dell'idea che esistono vini fatti bene e quelli fatti meno bene."

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato