Home Curiosità Mostra del Cinema di Venezia: gli eventi Campari

Mostra del Cinema di Venezia: gli eventi Campari

Mostra del Cinema di Venezia: Campari è main sponsor per il terzo anno consecutivo. Qui tutti gli appuntamenti da non perdere

Chi non ci è stato vorrebbe andarci. Chi l’ha vista, se può ritorna. Parliamo della Mostra del Cinema di Venezia. Di cui Campari è main sponsor per il terzo anno di fila

Lo spazio Campari è nella Terrazza Biennale, proprio di fronte al Palazzo del Casinò.
Cosa aspettarsi?
Tra le altre cose, incontri con i protagonisti di “Orizzonti”, il concorso internazionale di Biennale Cinema 2020 dedicato ai film che rappresentano nuove tendenze estetiche ed espressive del cinema mondiale. Ma non solo.

IL PROGRAMMA

Sabato 5 settembre l’attore Marco D’Amore darà il via agli appuntamenti Campari incontrando il giovane talento Luca Nemolato. Se il nome non ti suona, devi sapere che è l’ideatore dell’umanoide anfibio protagonista di “The Shape of Water”, film diretto da Guillermo Del Toro candidato a 13 Oscar.

Domenica 6 settembre, nel pomeriggio, un evento di cocktail creation vedrà protagonisti due giovani artisti del cinema, anche grandi appassionati di beverage e mixologyEduardo Valdarnini e Fotini Peluso. I due attori, in compagnia di Tommaso CeccaRestaurant Bar Manager di Camparino in Galleria – realizzeranno dei drink nel segno di Campari.

Da vedere sarà poi la piattaforma sull’acqua – Boat-In – all’Arsenale, sede di una serie di appuntamenti ideati per celebrare il talento e la passione dei giovani artisti del cinema.

E ancora: lunedì 7 settembre sarà assegnato l’ormai storico premio Campari Passion For Film Award, nato dalla collaborazione tra Campari e la Direzione Artistica della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. Inoltre, Carolina Crescentini, accompagnata da Fotini Peluso ed Eduardo Valdarnini, presenterà in anteprima “Beyond Passion”.
Si tratta di una serie di cortometraggi realizzata dagli studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia nell’ambito del progetto Campari Lab, giunto alla sua seconda edizione.

Non basta: martedì 8 settembre è in programma la proiezione in anteprima del film Burraco Fatale, per la regia di Giuliana Gamba, con Claudia Gerini, Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti e Angela Finocchiaro.

Mercoledì 9 settembre, invece, un evento serale vedrà il regista e attore italiano Edoardo Leo esibirsi in un emozionante monologo incentrato sulla strada che lo ha portato a intraprendere questa professione e sulla cosiddetta inner flame che conduce alla creazione. Nella stessa serata verrà proiettato il cortometraggio “Waiting for Woody” (diretto da Claudio Napoli e interpretato da Yari Gugliucci) e, in seguito, avrà luogo la performance di Marco Gallotta, uno dei due protagonisti dello stesso corto e noto artista italiano con base a New York.

Corey Squarzoni, vincitore Campari Competition 2019

Altro? Sì, la giovane attrice Ludovica Martino sarà la protagonista della serata di giovedì 10 settembre. Prevista anche la proiezione del cortometraggio “Giorgio”, realizzato da un cast tecnico pluripremiato ai Nastri d’Argento e ai David di Donatello. Seguirà un momento di confronto e dibattito su tematiche d’interesse legate ai giovani talenti, alla presenza anche degli attori Andrea Pittorino ed Elena Cucci.

Ospite d’eccezione della serata l’attore e regista statunitense di fama mondiale Matt Dillon, uno dei membri della Giuria della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. Per celebrare i 40 anni di carriera dell’attore per l’occasione verrà proiettato un breve showreel, piccolo documentario sulla sua attività cinematografica.

L’ultimo esclusivo evento è previsto venerdì 11 settembre: ci sarà la proiezione di “Mrs America” (miniserie televisiva statunitense creata da Dahvi Weller). E in sala non mancherà l’attrice Cate Blachett, anche Presidente di Giuria di Biennale Cinema 2020.
Una serata speciale, che sarà trasmessa anche in streaming a Floating Theatre Roma, il cinema – festival sull’acqua della Capitale.

CONOSCI IL NOSTRO MAGAZINE? NAVIGA, CLICCA QUI

LA PRESS ROOM

Pensate sia finita? No. All’Hotel Excelsior del Lido di Venezia verrà allestita una Press Room Campari, punto focale per interviste e incontri con la stampa durante tutto il periodo del Festival.

Nicole Cavazzuti
Giornalista freelance esperta di Food & Beverage, è la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, ha una rubrica settimanale sul quotidiano freepress Leggo (Drink and Club) e collabora con VanityFair.it e Il Messaggero.it. Scrive articoli, realizza video e foto ed è invitata spesso come giudice nei concorsi di bartending. Da novembre 2019 è la responsabile del magazine di ApeTime.

Seguici sui social

26,920FansMi piace
38,200FollowerSegui
173IscrittiIscriviti

SCARICA L'APP APETIME