HomeCronacaSi è conclusa la 1° edizione del Campionato dell’Aperitivo

Si è conclusa la 1° edizione del Campionato dell’Aperitivo

La prima ed unica rassegna in Italia interamente dedicata all’aperitivo è stata vinta da Mario Donald del Ruah di San Vitaliano (Na)

da sx Gennaro Galeotafiore, Mario Donald, Sergio Sbarra

Al Campionato dell’Aperitivo hanno partecipato tantissimi bartender, barmanager, chef, pizzaioli, rosticcieri, pasticcieri, cuochi e sushiman provenienti da ogni parte d’Italia.

Mario Donald è il vincitore assoluto del primo Campionato dell’Aperitivo – Trofeo Sapori di Napoli. Il bar manager del Ruah, cocktail bar di San Vitaliano (Na), si è aggiudicata la prima edizione dell’unica rassegna in Italia interamente dedicata all’aperitivo, ricevendo il Trofeo Sapori di Napoli, un leone in vetro soffiato realizzato dalla soffiatrice di vetro Monica Sannicola, dalle mani dell’imprenditore Gennaro Galeotafiore.

La manifestazione si è tenuta mercoledì 12 e giovedì 13 aprile ad Agerola, l’incantevole paesino situato tra le colline della Costiera Amalfitana e la Penisola Sorrentina.

La prima ed unica rassegna in Italia interamente dedicata all’aperitivo si è tenuta all’interno del campus “Principe di Napoli”, una location di incomparabile bellezza situata su una scogliera a picco sul mare, circondata da tre ettari di parco costituito da percorsi e tornanti che offrono scorci unici e un paesaggio mozzafiato.

Organizzato dall’associazione “Aperitivo Food & Drink” di Marta Koral con il grande supporto dell’azienda “Sapori di Napoli” dello chef imprenditore Gennaro Galeotafiore, il Campionato dell’Aperitivo nasce da un’idea di Sergio Sbarra, avvocato, giornalista e organizzatore di eventi noto come “Avvocato Gourmet”, Dante Marra, senior business consultant ed esperto di food e drink, Claudio Gionti, consulente e docente universitario esperto di marketing e comunicazione, Michele Galeotafiore, esperto di nuove tecnologie.

“Siamo orgogliosi di essere riusciti ad organizzare in una location così bella e tecnicamente valida la prima edizione del Campionato dell’Aperitivo – Trofeo Sapori di Napoli. Una sfida vinta che ci sprona a fare di più per il prossimo anno” ha dichiarato Marta Koral, presidente dell’associazione “Aperitivo Food & Drink”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Gennaro Galeotafiore, patron dell’azienda “Sapori di Napoli” che fin dal primo momento ha deciso di sostenere al massimo l’iniziativa.

“Il settore ristorativo e ricettivo è caratterizzato anche dal momento aperitivo, troppo spesso percepito solo come qualcosa che anticipa il pasto vero e proprio, pranzo o cena che sia. Noi crediamo, invece, che l’aperitivo sia un momento unico, da esaltare ed elevare a massima espressione della “dolce vita” all’italiana”.

Al Campionato dell’Aperitivo hanno partecipato tantissimi bartender, barmanager, chef, pizzaioli, rosticcieri, pasticcieri, cuochi e sushiman provenienti da ogni parte d’Italia.

La gara prevedeva la presentazione di una proposta di aperitivo composta dall’abbinamento tra cocktail e food.

A giudicare le proposte in gara è stata una giuria d’eccellenza guidata dal pastry chef Tommaso Foglia, pastry chef dell’anno secondo Gambero Rosso ed uno dei giudici ufficiali di “Bake Off Italia”, il talent show culinario del canale Real Time condotto da Benedetta Parodi. Oltre al presidente Foglia, supportato dalle vice presidenti di giuria Monica Sannicola e Loredana Errichiello, la giuria è stata composta da esperti del settore di fama internazionale, tra cui food journalist, chef, bartender, sommelier e food blogger.

Questi i vincitori per ogni categoria:

AperiCena, primo posto per Elisa Somma, secondo posto per Giovanni Pastore, terzo posto per Cristiano Oliviero;

AperiPizza, primo posto per Gaia Carnevale, secondo posto per Lorenzo Aiello, terzo posto per Luciano Romano;

AperiTipico, primo posto per Marianna Pugliesi, secondo posto per Antonio Borelli, terzo posto per Ilario Avitabile;

AperiSushi, primo posto per Francesco Nocera, secondo posto per Antonio Sabatino;

AperiAnalcolico, primo posto per Carmine Destefano;

AperiFritto, vince Lina Cannavale, secondo posto per il palermitano Lorenzo Aiello, terzo post per Aniello Sorrentino;

AperiGlutenFree, primo posto per Marianna Iaquinto, secondo posto per il romano Marco Piccolo.

Diversi i premi speciali assegnati durante la due giorni, ovvero:

Miglior Drink a Patrizia Gargiulo dello Shub di Sorrento; Premio Città di Nola a Gennaro Langellotti del Ruah di San Vitaliano; Premio Città metropolitana di Napoli al presidente di giuria Tommaso Foglia; Miglior Food Pairing a Marco Piccolo, già concorrente a Masterchef 10 Italia.

Il premio per il vincitore del Trofeo Sapori di Napoli consiste in un corso di alta formazione “Ristorazione di successo, esperienza e competenze” con lo chef tristellato Heinz Beck e con altri chef stellati che si terrà presso Il Principe di Napoli di Agerola.  Il corso avrà inizio a novembre 2023 con una durata di 400 ore e un valore di 10.000 euro.

Il premio per i primi tre classificati di ciascuna categoria è una masterclass con uno chef stellato della durata di una giornata presso il Campus Principe di Agerola.

Una prima edizione importante per un progetto visionario che farà ancora parlare di sé nei prossimi anni.

LEGGI ANCHE

Aperitivo in Brianza, nasce il Cocktail del Giro d’Italia: rosa, fresco e… pedalare!

Scopri tutti i migliori Fornitori del settore Ho.Re.Ca. sul nostro nuovo portale – clicca qui –

Redazione ApeTime
Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato