HomeBartenderTalento della miscelazione vince The vero bartender 2022

Talento della miscelazione vince The vero bartender 2022

Simone Corsini (senior bartender dell’Atrium Bar del Four Seasons Hotel di Firenze) è il vincitore della Finale Italiana di The Vero Bartender 2022, competizione internazionale promossa da Amaro Montenegro, che si è svolta  a Milano presso ‘Officine del Volo’.

Tra oltre 200 partecipanti, il giovane toscano vince la finale italiana della competizione internazionale promossa da Amaro Montenegro e si aggiudica un posto alla finale global (Bologna, 26 ottobre), dove sfiderà i migliori bartender provenienti da 15 Paesi del mondo.

Tema al centro della 5^ edizione del talent è il viaggio, dove i bartender sono stati chiamati a creare una ricetta a base di Amaro Montenegro nel segno di Sharing the Essence.

Da sempre promotore dei valori di autenticità e condivisione, il brand di punta di Gruppo Montenegro promuove lo sharing cocktail, per raccontare e condividere nel bicchiere l’essenza di un viaggio.

 “Con The Vero Bartender – spiega Daniele De Angelis, Marketing Manager Core Brands di Gruppo Montenegro – vogliamo da una parte favorire scambi positivi sul fronte della creatività e delle tendenze della mixology moderna, dall’altra offrire momenti di autentica convivialità tra persone accomunate dalla grande passione per l’arte della miscelazione.

E in tal senso Amaro Montenegro rappresenta una perfetta sintesi, perché celebra da sempre il sapore vero dell’amicizia e oggi, grazie alla sua versatilità e al suo inconfondibile profilo sensoriale, rappresenta un ingrediente ideale nelle preparazioni di cocktail classici o di mix innovativi”.

Non solo dunque Monte Mule (alternativa intrigante al Moscow Mule) e Montenegroni (originalissimo twist del Negroni), nella finale italiana di The Vero Bartender, Amaro Montenegro è stato protagonista di ricette ad alto tasso creativo, con proposte che ‘parlano’ di avventure e di viaggi vissuti in prima persona dagli 8 finalisti:

Luca Bruni con ‘Spice Gum’; Nico Cattuto con ‘Ricordo 1947’; Simone Corsini con ‘Coppa dell’amicizia’; Kshan Cresta con ‘Sadò’; Alessandro Governatori con ‘Exotica’; Lorenzo Lucarelli Cioncoloni con ‘Il premio del Giappone’; Marco Morra con ‘The Journey of Youth’; Manuel Zama con ‘Fyne’.

A conquistare la giuria di esperti composta da Matteo Bonoli – Master Herbalist Amaro Montenegro, Edoardo Nono – titolare e bar manager di Rita&Cocktails Milano, Matteo Di Ienno – bar manager di Locale Firenze, Andrea Civettini – vincitore di The Vero Bartender Global 2018 e bar manager di Galileo Barcellona, è stato Simone Corsini, classe 1994 e originario di Carrara, con il suo cocktail ‘Coppa dell’amicizia’: una sorta di ‘album’ di viaggio tra Valle d’Aosta, Hawaii e Sicilia, ispirato al classico Mai Tai.

Chiusa dunque la finale italiana di The Vero Bartender, l’appuntamento è per la finale global, che si svolgerà a Bologna mercoledì 26 ottobre alla presenza di tutti singoli vincitori di ogni paese partecipante. Sarà una mixology competition dalla forte impronta internazionale, dove Simone Corsini sfiderà in rappresentanza dell’Italia i finalisti bartender in arrivo da 15 nazioni: Albania, Australia, Austria, Belgio, Canada, Germania, Grecia, Lussemburgo, Olanda, Serbia, Sud Korea, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito.

 

Per maggiori informazioni: https://www.theverobartender.it/

 

Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca. Un'esperienza a tutto tondo nel mondo degli Aperitivi e dei Cocktail. Una mappa geolocalizzata dove trovare tutti i migliori Bar e Locali d'Italia, in cui andare a divertirsi la sera o a bere un buon caffè durante il giorno. Una Rivista digitale dedicata al mondo del Food & Bevarage, della Mixology e del settore Ho.Re.Ca, questo ed altro su ApeTime.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato