HomeVideo - TVBV Club di Bruno Vanzan, l'apertura dell'anno a Milano. Video

BV Club di Bruno Vanzan, l’apertura dell’anno a Milano. Video

A Milano è sicuramente l’apertura dell’anno. Parliamo del BV Cub di Bruno Vanzan inaugurato su invito il 16 giugno. Ora è in fase soft opening, in attesa di lanciarlo ufficialmente con una conferenza stampa a luglio

Siamo alle spalle di Porta Venezia, a due passi dal celebre Diana Hotel. Qui Bruno Vanzan ha appena aperto il BV Club. Un restaurant cocktail bar chic su due livelli con oltre 300 gin.

BV ClubAl primo piano c’è l’area bar con cucina a vista, tavolo social e due banconi, di cui uno deputato esclusivamente al gin dove sono protagonisti il Martini Cocktail e le sue varianti.
Al secondo livello c’è il ristorante dotato pure di uno spazio esterno.

Se è Bruno Vanzan a investire denaro, immagine e tempo, di fatto a tirare le fila del BV Club è Mario Farulla ex bar manager del Baccano di Roma che dalla capitale si è portato dietro parte della sua squadra.

Nella drink list, ecco diverse varianti dello Spritz, una selezione di signature e una decina di classici.
Ma come tutti i locali raffinati ed eleganti, il cliente può chiedere qualunque classico desideri.
I prezzi dei cocktail del BV Club?
Non alti, considerati l’ambiente lussuoso e l’investimento alle spalle.
Per intenderci, un Old Fashion costa €10, il Last Word 12.

ALTRI ARTICOLI

Nicole Cavazzuti
Mixology Expert è giornalista freelance, docente e consulente per aziende e locali. Ha iniziato la sua carriera con il mensile Bargiornale e, seppur con qualche variazione sul tema, si è sempre occupata di bar, spirits e cocktail. Oggi scrive di mixology e affini su VanityFair.it e Il Messaggero.it. Chiamata spesso come giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo master di Spirits and Drinks Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato del nostro ApeTime Magazine. Per 15 anni è stata la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, organo di stampa della FIPE, per il quale ha ideato diverse rubriche, tra cui il tg dell'ospitalità (Weekly Tv) e History Cocktail, ancora attive e oggi in mano agli ex colleghi di redazione.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato

[adrotate group="2"]