HomeAziende, Prodotti, ServiziDistilleria Bonaventura Maschio presenta The Barmaster Gin

Distilleria Bonaventura Maschio presenta The Barmaster Gin

The Barmaster Gin

The Barmaster Gin

Una camicia bianca. Due bretelle rosse. Il busto appoggiato alla consolle. Le mani che si muovono, agili.

Ghiaccio nel bicchiere. Altro ghiaccio nel mixing glass: ora il gin, poi un secondo distillato da shakerare con studiata indifferenza. Ora il ghiaccio scivola via: con lo strainer, le mani filtrano il drink dal mixing glass. Lo stirrer ruota nel bicchiere, con movimenti veloci ma precisi.

Un twist di limone: le dita torcono la scorza gialla, per spremerne gli oli.

Il tocco finale: una ciliegina rossa.

Le mani, adesso, riposano. La camicia è perfetta.

 

 

 

Essere un barmaster non è una questione di gusto. È una questione di stile.

Richiede una certa attenzione per i dettagli: la consapevolezza che basta un piccolo movimento per dare carattere alla scena.

E poi, naturalmente, il gin giusto.

Un gin che faccia il suo dovere.

Come Barmaster, che interpreta lo stile di chi ha gin e cocktail fra le dita, tutte le notti.

Barmaster è un gin versatile, ideato e prodotto in Italia dalla Distilleria Bonaventura Maschio e che si presta ad ogni sperimentazione e abbinamento.

Il profumo è quello tipico del gin, pungente e riconoscibile, che richiama le bacche di ginepro e il coriandolo. Il finale è leggermente agrumato.

Il gusto è piacevole, intenso e armonico.

The Barmaster Gin

La Distilleria Bonaventura Maschio, attiva da cinque generazioni nel mondo della distillazione, e famosa soprattutto per Prime Uve – distillato d’uva, ripesca a piene mani dai propri annali uno dei tanti spirits creati in passato per offrirne una attuale reinterpretazione.

Non una sfrenata corsa al twist più eccentrico ed insolito, ma un vero e proprio rilancio di una grande classico, sulle orme delle origini di questo grande distillato.

Ecco che quindi The Barmaster Gin è un vero e proprio distilled gin per il quale è stato selezionato un plesso limitato ma studiatissimo di botanical del territorio italiano da distillare: ginepro del Centro Italia in un mix di raccolte autunnali e primaverili, coriandolo, e un set di agrumi tra cui il limone Sfusato Amalfitano, varietale dalla polpa particolarmente generosa e meno acida. Il grado alcolico è pari a 42,9°.

The Barmaster Gin si propone quindi come un classico in grado di dare sicurezza al bartender, il quale a sua volta potrà confrontarsi in tutta tranquillità con i grandi classici della cockteleria, ma anche con sperimentazioni più individuali, senza essere vincolato da un gin dalla personalità troppo ingombrante.

 Ecco perché diciamo che se lo stile è un modo semplice per dire cose complicate, The Barmaster Gin incarna lo stile dei veri barmaster, che con il loro lavoro sanno spaziare ogni sera dai classici più semplici alle reinterpretazioni più eclettiche.

Le dita porgono il bicchiere ad altre dita, poi ricominciano il lavoro: ghiaccio nel bicchiere, mixin’glass, lo stirrer che ruota veloce… Siamo in un locale, ma potremmo benissimo trovarci in un salotto di casa. Lo stile è lo stesso ovunque: la camicia, le bretelle rosse, il gin.

Barmaster lo scegli per lavoro, lo bevi per passione.

 

The Barmaster Gin

 

 

Articolo precedenteMIXER
Articolo successivoIntervista al dott. Nicola Fabbri
Stefano Orio
Commercial Manager & Blogger ApeTime. Appassionato di Vini ed Aperitivi. Spesso in giro alla scoperta di cantine, soprattutto quelle con le bollicine.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato

[adrotate group="2"]