HomeCittà e AperitivoGreen, elegante, sorprendente, Locale Firenze è da visitare

Green, elegante, sorprendente, Locale Firenze è da visitare

Green, elegante, sorprendente, Locale Firenze è un indirizzo chic, nonché un concept replicabile in altre città d’arte italiane.

Matteo Di Ienno (bar manager del Locale di Firenze) alla World Class 2018 ha presentato il Whal Von Sven con Don Julio Anejo, pompelmo rosa chiarificato, liquore di Bergamotto e shrub di frutti rossi home made accompagnato da un sacchetto di carta fata, riempito con il Volcano (vaporizzatore) di vapore al profumo di erba light preriscaldata gradualmente. Guarda

Locale Firenze compie 5 anni nel 2020. E merita una visita. Perché? Te lo raccontiamo qui.

Bistrot-restaurant-cocktail bar è disposto su due livelli: il piano terra risale al 1500 ed è decorato con affreschi originali di epoca rinascimentale, mentre la sala inferiore risale al 1200. E come un giardino fiabesco, l’area bar dominata da un grande bancone centrale è incorniciata da una cupola di vetro termico (apribile) e abbellita da rigogliose piante che salgono sulle pareti.
Al timone del bancone c’è Matteo Di Iennio.

Locale Firenze – Via Delle Seggiole, 12 Tel.+39 0559067188 – info@localefirenze.it

Guarda: COCKTAIL BAR IN 60 SECONDI

Nicole Cavazzuti
Giornalista freelance esperta di spirits and cocktail bar, è la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer e collabora con VanityFair.it e Il Messaggero.it con articoli, video e foto. Giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo corso di Spirits and Drink Communication italiano. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato e spirits del magazine di ApeTime.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Bartender

Magazine ApeTime

Installa l'APP
×
Translate »