HomeIn vino veritasVernaccia Clamys di San Gimignano 2021 Cesani

Vernaccia Clamys di San Gimignano 2021 Cesani

Ci troviamo a Pancole, a qualche chilometro da San Gimignano, nella Cantina Cesani. Otto i  vini prodotti, oggi vi parlo della loro Vernaccia Clamys.

Cantina: Cesani
Uvaggi: 100% Vernaccia
Regione: Toscana
Gradazione: 13.50%
Prezzo: da 8.90€ a 13.00€

Durante il mese di agosto, con gli amici @sauro_winelover, @albe_wine_lover e @_emilio_vitivinicolo_ , abbiamo organizzato un bel giretto in quel di San Gimignano e tra le mete raggiunte c’è proprio Cesani. Onestamente ho “spinto” per andarci perché devo ammettere che mi mancava all’assaggio.

Ci troviamo a Pancole, a qualche chilometro da San Gimignano, piccola collinetta molto vocata alla produzione del vino. Tutto nasce nel 1949 quando Guido e Annunziata comprano un piccolo fazzoletto di terra con la loro casina. Fino all’arrivo del figlio Vincenzo alla gestione, si è usato il terreno come agricoltura di sussistenza e allevamento del bestiame, ma con l’arrivo del figlio si passa alla produzione di vino e di olio.
Oggi Vincenzo rimane al timone, ma ben affiancato alla passione e la competenza di Letizia e Marialuisa.

Ventisei ettari vitati divisi in tre aree diverse, ma tutte distanti al massimo due chilometri l’una dall’altra, da dove vengono prodotti vini diversi l’uno dall’altro con le loro caratteristiche.

Oltre alla cantina, nella località di Pancole, si trova anche un agriturismo per gli ospiti.
Otto vini prodotti, oggi vi parlo della loro Vernaccia Clamys.

COLORE: giallo paglierino intenso con riflessi dorati.
AL NASO: spiccano le note di fiori bianchi e una decisa nota minerale. Ovviamente ci troviamo anche una nota fruttata e agrumata.
IN BOCCA: risulta essere morbida, dotata di un ottimo equilibrio e molto beverina.

Vendemmia manuale a fine settembre, fermentazione alcolica in acciaio a temperatura controllata, maturazione sulle fecce fini per dodici mesi, affinamento in bottiglia per sei mesi.

GIUDIZIO PERSONALE: (4 su 5)
Tra le tre Vernacce assaggiate durante la visita devo dire che è la mia preferita. La riserva è davvero ottima, ricca ma andrebbe bevuta tra qualche anno. Clamys invece è la classica bottiglia che finiresti sempre e velocemente.

CONTINUA A LEGGERE

TROVA NUOVI FORNITORI DI VINO

Stefano Giovannini
Stefano Giovannini
Da sempre appassionato di vino: "Su Instagram tutto è partito durante il primo lockdown, quando avendo un sacco di tempo libero, ho deciso di aprire una pagina che è il mio piccolo diario di bordo sulla mia passione enoica. Vini classici, naturali, bollicine, io sono dell'idea che esistono vini fatti bene e quelli fatti meno bene."

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato