HomeVideo - TVGreen Pass e concerti al parco. Le regole per i bar. Il...

Green Pass e concerti al parco. Le regole per i bar. Il video

Dal 6 agosto il Green Pass è obbligatorio per accedere a tutti i concerti, sia all’aperto che al chiuso.

Siamo andati a vedere come cambia concretamente la gestione degli ingressi ai live e ai bar al parco in tempo di Green Pass.

La certificazione verde viene rilasciata a chi ha ricevuto la prima dose di vaccino contro il Covid, a chi ha ottenuto un risultato negativo al test molecolare/antigenico o è guarito dal Covid (per sei mesi dalla data dall’avvenuta guarigione), sarà necessaria per partecipare a tutti i concerti, sia al chiuso che all’aperto.

Oltre al biglietto fisico o digitale, per accedere a uno spettacolo dal vivo bisogna mostrare all’ingresso il Green Pass insieme a un documento d’identità, come previsto dalle nuove normative anti-Covid varate dal governo Draghi. In caso di controlli dell’autorità pubblica, potrebbe essere elevata una sanzione pecuniaria da 400 a 1.000 euro, sia a carico dell’utente sprovvisto del Green Pass che dell’esercente, per omesso controllo. Qualora la violazione fosse ripetuta per tre volte in tre diversi giorni, l’esercizio potrebbe essere chiuso da 1 fino a un massimo di 10 giorni.

Nicole Cavazzuti
Giornalista freelance esperta di distillati and cocktail bar, è la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer e collabora con VanityFair.it e Il Messaggero.it con articoli, video e foto. Giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo corso italiano di Spirits and Drink Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato e spirits del magazine di ApeTime.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Bartender

Magazine ApeTime

Installa l'APP
×
Translate »