HomeCocktail RicetteCocktail, 10 consigli per preparare un Paloma perfetto

Cocktail, 10 consigli per preparare un Paloma perfetto

Il Paloma è un cocktail rinfrescante, molto popolare negli ultimi anni, a base di tequila a soda al pompelmo. Banale? Niente affatto! Per fare un ottimo Paloma, infatti, bisogna tenere presente alcune “regole” fondamentali.

Ecco allora 10 consigli per preparare un Paloma a regola d’arte, magari con qualche variazione sulla ricetta classica (che trovate in fondo all’articolo).

paloma ricetta
Paloma

10 consigli per un Paloma perfetto

1. Scegliete il tequila giusto: molti professionisti suggeriscono di usare un tequila bianco (tequila blanco) per il suo sapore fresco. Quelli di buona qualità offrono una base neutra che bilancia perfettamente l’acidità del pompelmo.

2. Usate del pompelmo fresco: utilizzato al posto della soda al pompelmo, il succo di pompelmo fresco può essere l’ingrediente chiave che distingue un buon Paloma da uno eccezionale. Evitate comunque i succhi confezionati e spremete il pompelmo poco prima di preparare il cocktail per mantenerne il più possibile l’aroma.

3. Bilanciate con dolcezza: se usate il succo di pompelmo fresco al posto della soda (zuccherata), dovete regolare la dolcezza del cocktail aggiungendo sciroppo semplice o di agave per contrastare l’acidità del pompelmo. L’aggiunta di un dolcificante può aiutare a equilibrare il drink secondo i gusti personali.

4. Non dimenticate il sale: una leggera bordatura di sale sul bicchiere aggiunge un tocco estetico ma anche un contrasto di sapori che esalta gli altri ingredienti.

Paloma

5. Aggiungete uno splash di acqua frizzante: sempre nel caso che usiate il succo di pompelmo fresco, uno splash di acqua frizzante può restituire l’effervescenza della soda, rendendo il cocktail ancora più rinfrescante.

6. Scegliete il bicchiere giusto: un bicchiere alto e sottile, come un Highball, è ideale per il Paloma, in quanto permette di mantenere un buon rapporto tra gli ingredienti e il ghiaccio, assicurando che il cocktail rimanga freddo e diluito uniformemente. Ricordate di raffreddarlo preventivamente mettendolo in frigo o riempiendolo di ghiaccio prima di preparare il drink.

7. Occhio alla temperatura: servite il Paloma ben freddo, mettendo abbondante ghiaccio nel bicchiere per mantenere il cocktail fresco più a lungo.

8. Mescolate correttamente: miscelate gli ingredienti con energia ma non eccessivamente; l’obiettivo è rinfrescare e mescolare senza diluire troppo il cocktail.

9. Decorate in maniera sobria: una mezza fetta (o uno spicchio) di pompelmo o di lime rende il cocktail più accattivante da vedere e può aromatizzarlo ulteriormente.

10. Sperimentate con i bitter: un paio di gocce di bitter aromatico possono aggiungere note di sapore originali al Paloma, rendendolo unico.

Paloma (foto Flores Cócteles, Milano)

La ricetta Iba del Paloma

Tecnica:
Build

Bicchiere:
Highball

Ingredienti:
50 ml tequila 100% agave
5 ml succo di lime fresco
Un pizzico di sale
100 ml soda al pompelmo rosa

Garnish:
Fettina di lime

Leggi anche:

5 curiosità sul cocktail Paloma con Cristian Bugiada. Video

Stefano Fossati
Stefano Fossati
Redattore del tg Bluerating News, collaboratore delle testate economiche di Bfc Media, di Mixer Planet e naturalmente del Magazine ApeTime.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato