Homecocktail e cinemaCocktail e Cinema, il vermouth "infinito" di Bill Murray in "Ricomincio da...

Cocktail e Cinema, il vermouth “infinito” di Bill Murray in “Ricomincio da capo”

Mai sentito nominare il cocktail Groundhog Day? Probabilmente no. Ma altrettanto probabilmente avrete sentito nominare – o visto – il film “Ricomincio da capo”, divertente commedia del 1993 diretta da Harold Ramis, con Bill Murray e Andie MacDowell.

Groundhog Day“, in realtà, più che un cocktail è il titolo originale di “Ricomincio da capo“. E la bevanda portata sul grande schermo dalla co-protagonista, alla fine, non è nemmeno un cocktail. Il drink preferito di Rita, produttrice televisiva interpretata dalla MacDowell, è un semplice vermouth rosso on the rocks con una fettina di limone, che – spiega lei – le ricorda Roma.

E dal momento che la trama del film è basata su un loop temporale che porta i personaggi a rivivere di continuo sempre la stessa giornata, anche il drink appare e riappare di continuo, sempre ordinato da Rita, sempre nello stesso momento, sempre nello stesso bar, sempre in compagnia di Phil (Bill Murray), conduttore tv con cui lavora.

Quest’ultimo, da parte sua, appare disgustato dal vermouth, almeno all’inizio, ma loop dopo loop finisce per abituarcisi. Anzi, essendo l’unico a rendersi conto dell’infinito ripetersi degli eventi, lo cavalca nell’altrettanto infinito tentativo di conquistare la bella collega.

Phil: Yeah I’ll have a sweet vermouth on the rocks with a twist.
Rita: I’ll have the same, thats my favorite drink.
Phil: Mine too, it reminds me of Rome… in the evening when the sun lights the buildings.
Rita: what should we drink to?
Phil: I always drink to world peace.
Rita: World peace…

Non spoileriamo come va a finire, nel caso che non abbiate ancora visto il film. Fatto sta che, dopo la sua uscita, molti americani hanno appunto iniziato ad associare a “Groundhog Day” il vermouth con ghiaccio e fettina di limone (sweet vermouth on the rocks with a twist), peraltro non particolarmente diffuso come aperitivo nei bar d’oltreoceano.

Oggi che, in Italia, molti puntano sul rilancio del consumo di vermouth liscio come pre dinner, questo può rappresentare l’occasione per scoprire o rivedere questa pellicola uscita ormai più di trent’anni fa e divenuta nel tempo un vero cult movie. Tanto che, nel 2004, fu oggetto di un remake italiano, “E’ già ieri” con Antonio Albanese.

Leggi anche:

Cocktail e cinema: Mai Tai e Margarita, i preferiti di Elvis Presley

Stefano Fossati
Stefano Fossati
Redattore del tg Bluerating News, collaboratore delle testate economiche di Bfc Media, di Mixer Planet e naturalmente del Magazine ApeTime.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato