HomeCocktail RicetteCocktail ricetta. Titanic con Tequila Reposado, St Germain e....

Cocktail ricetta. Titanic con Tequila Reposado, St Germain e….

Senza dubbio, è accattivante. La cocktail ricetta di oggi è un Fizzy con Tequila Reposado, St Germain, cubetti d’anguria e….

Autrice di questa ricetta con protagonista la tequila è Lisa Talbert (@lisa.sips, clicca per vedere foto e video di Instagram).

ricetta tequilaTITANIC, COCKTAIL RICETTA

Tecnica:
Shake and Strain più top di soda
Ingredienti:
✔️2 oz Tequila Reposado
✔️0.5 oz St Germain
✔️0.75 oz Sciroppo al Butterfly Pea Flower
✔️0.75 oz Succo di Lime
✔️ Acqua Tonica
✔️Cubetti d’Anguria Ghiacciata

Il drink è ispirato al film Titanic.

“Chi l’ha visto, ricorda per forza l’iconica scena finale. Mi riferisco a quando Rose sale su una zattera improvvisata, mentre Jack rimane in acqua e muore per ipotermia. La domanda che tutti i fan si fanno da sempre è: era proprio necessario far morire Jack Dawson (Leonardo Di Caprio)? Non avrebbe potuto salire sulla zattera insieme a Rose (Kate Winslet)?”, osserva Lisa Talbert. Che poi chiarisce: “Per la cronaca, io avrei cercato di salvarli. E questa tequila ricetta cocktail, ispirata al film, si immagina un finale rosa”.

Rias Spritz un twist in chiave sarda di Spirits Boutique Cagliari. Video

rias spritz ricetta

Rias Spritz è un drink beverino e semplice da proporre in alternativa del classico prosecco-Aperol/Campari/Select…

Marco Ghiani, bartender dello Spirits Boutique di Cagliari (leggi qui il nostro articolo sul locale) ha creato questa ricetta per valorizzare il vermentino Rias e omaggiare la sua regione.

Rias Spritz ricetta

Rias Spritz, la ricetta

Tecnica:
Build
Ingredienti:
22,5 ml vermentino Rias di Tenute Gregu
22,5 ml liquore Sambuca Quaglia

22,5 ml Vermouth Macchia Bianco Maestrale
Top di soda
Garnish:
Foglia di alloro

Nicole Cavazzuti
Mixology Expert è giornalista freelance, docente e consulente per aziende e locali. Ha iniziato la sua carriera con il mensile Bargiornale e, seppur con qualche variazione sul tema, si è sempre occupata di bar, spirits e cocktail. Oggi scrive di mixology e affini su VanityFair.it e Il Messaggero.it. Chiamata spesso come giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo master di Spirits and Drinks Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato del nostro ApeTime Magazine. Per 15 anni è stata la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, organo di stampa della FIPE, per il quale ha ideato diverse rubriche, tra cui il tg dell'ospitalità (Weekly Tv) e History Cocktail, ancora attive e oggi in mano agli ex colleghi di redazione.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato

[adrotate group="2"]