HomeCocktail RicetteKe Cynar! Un pre-dinner italiano. Video ricetta con Dario De Vito

Ke Cynar! Un pre-dinner italiano. Video ricetta con Dario De Vito

Il pre dinner è la pietra miliare della mixology italiana.

“Quando un italiano incontra un altro italiano, ecco che spunta un pre-dinner cocktail”, afferma sornione Dario De Vito. E il riferimento all’Atlanta Daily Constitution è chiaro.

pre-dinnerEd è un pre-dinner cocktail eccellente il Ke Cynar che ci ha preparato in diretta live dal Controtendenza di Locorotondo Dario De Vito.

La ricetta? Facilissima. Guarda il video

 

Un altro pre-dinner. Il Metamorphosis’s Negroni di Matteo Zed. Leggi la ricetta!

Metamorphosis’s Negroni
Tecnica:
Stir and strain
Ingredienti:
30 ml Campari
30 ml Frangelico
30 ml Vermouth Rosso
45 ml Cynar 70

Le novità

Da oggi, coprifuoco alle 23. Via libera anche a ristoranti al chiuso a partire dal 1 giugno e matrimoni all’aperto e al chiuso con green pass dal 15 giugno. Inoltre, sarà abolito il coprifuoco nelle regioni bianche. Per quanto riguarda le sale scommesse, bingo e casinò, prevista apertura dal primo luglio. Lo stesso per le piscine al chiuso e i centri termali. I centri commerciali invece potrebbero tornare ad aprire nel fine settimana già dal weekend del 22. Novità anche per i bar, dal primo giugno si potrà tornare a consumare al bancone. Inoltre, novità anche su impianti da sci che riapriranno dal 22 maggio, secondo condizioni indicati dalle linee guida, corsi di formazione (via libera previsto dal primo luglio) e congressi per i quali c’è l’ok solo con green pass, a partire dal 15 giugno. Nella stessa data potrebbero tornare a riaprire anche i parchi tematici e di divertimento, mentre per i centri culturali, sociali e i centri ricreativi la riapertura è prevista dal primo luglio.

Nicole Cavazzuti
Mixology Expert è giornalista freelance, docente e consulente per aziende e locali. Ha iniziato la sua carriera con il mensile Bargiornale e, seppur con qualche variazione sul tema, si è sempre occupata di bar, spirits e cocktail. Oggi scrive di mixology e affini su VanityFair.it e Il Messaggero.it. Chiamata spesso come giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo master di Spirits and Drinks Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato del nostro ApeTime Magazine. Per 15 anni è stata la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, organo di stampa della FIPE, per il quale ha ideato diverse rubriche, tra cui il tg dell'ospitalità (Weekly Tv) e History Cocktail, ancora attive e oggi in mano agli ex colleghi di redazione.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato

[adrotate group="2"]