HomeCuriositàBehind the Canvas, by Bombay Sapphire, tutti su IG il 17 novembre

Behind the Canvas, by Bombay Sapphire, tutti su IG il 17 novembre

Non è certo la prima volta che Bombay Sapphire investe in importanti operazioni artistiche. Del resto, il claim del Brand è proprio Stir Creativity. L’ultima novità si chiama Behind the Canvas, vale a dire la realizzazione di un’opera collettiva digitale.

Nello specifico, il 17 novembre alle 18:30 sulle pagine Instagram di Bombay Sapphire e degli artisti Paolo Stella e Giuseppe Lo Schiavo si potrà seguire e partecipare in prima persona all’allestimento di una stanza che omaggia l’azienda.
“Con Behind the Cavas gli utenti avranno modo di interagire e di scegliere quali oggetti inserire nella stanza”, specifica Giuseppe Lo Schiavo.
Behind the Canvas
Chiara Pedraglio, Giuseppe Lo Schiavo e Nicole Cavazzuti

L’obiettivo di Bombay Sapphire con Behind the Canvas è “attraversare e percorrere i territori della creatività e dell’arte digitale”, puntualizza Chiara Pedraglio.

Nicole Cavazzuti
Mixology Expert è giornalista freelance, docente e consulente per aziende e locali. Ha iniziato la sua carriera con il mensile Bargiornale e, seppur con qualche variazione sul tema, si è sempre occupata di bar, spirits e cocktail. Oggi scrive di mixology e affini su VanityFair.it e Il Messaggero.it. Chiamata spesso come giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo master di Spirits and Drinks Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato del nostro ApeTime Magazine. Per 15 anni è stata la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, organo di stampa della FIPE, per il quale ha ideato diverse rubriche, tra cui il tg dell'ospitalità (Weekly Tv) e History Cocktail, ancora attive e oggi in mano agli ex colleghi di redazione.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato