HomeVideo - TVCerca del tartufo ad Alba dal 22 settembre. Tre tips. E se...

Cerca del tartufo ad Alba dal 22 settembre. Tre tips. E se vuoi provarla…

Nelle Langhe la cerca del tartufo quest’anno comincia il 22 settembre e termina il 31 gennaio 2023.
Si pratica con cani di tutte le razze, ma in particolare con meticci. E si fa tra notte fonda e alba, tra le 3 e le 5 del mattino.

tartufoOra, devi sapere una cosa: il tartufo nasce in simbiosi.
E questo lo abbiamo appurato. Ma… Hai idea di quali alberi e quali terreni sono propizi alla sua crescita? E che cosa sai dell’asta mondiale del tartufo bianco d’Alba, organizzata a scopo benefico? E ancora: sei a conoscenza che è possibile provare il piacere di una passeggiata tra i boschi delle Langhe in compagnia di un “trifulao” e del suo compagno a quattro zampe alla ricerca del mitico Tuber Magnatum Pico, il Tartufo Bianco d’Alba? 

cerca del tartufo

Già, è una nuova attività. Insieme al trifulao e al suo simpatico amico camminerai in mezzo alla natura scoprendo alcuni segreti sul tartufo e sulla ricerca.

tartufoPer esempio, come dicevamo prima, sotto quali alberi cresce? Quali sono i terreni più adatti? Quali elementi della natura sono probabili indizi per una fortunata ricerca?
Se desideri un preventivo gratuito clicca qui!

LEGGI ANCHE (CLICCA SUI TITOLI)

La cerca del tartufo è diventato Patrimonio Culturale immateriale

Finalmente! Nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale immateriale, ora, si legge “Cerca e cavatura del tartufo in Italia: conoscenze e pratiche tradizionali”. Il riconoscimento ufficiale…

 

Asta mondiale del Tartufo bianco 2021: raccolto mezzo milione di euro

Altra annata di successo per l’Asta mondiale del Tartufo bianco che si è tenuta ad Alba nei giorni scorsi e che ha visto il…

Inizia la stagione dei sapori, tra i più apprezzati c’è il Tartufo

L’autunno si sa è la stagione dei sapori, uno dei più apprezzati è sicuramente quello del tartufo che è protagonista nelle cucine di molte…
Nicole Cavazzuti
Mixology Expert è giornalista freelance, docente e consulente per aziende e locali. Ha iniziato la sua carriera con il mensile Bargiornale e, seppur con qualche variazione sul tema, si è sempre occupata di bar, spirits e cocktail. Oggi scrive di mixology e affini su VanityFair.it e Il Messaggero.it. Chiamata spesso come giudice di concorsi di bartending, ha ideato e condotto il primo master di Spirits and Drinks Communication. Da novembre 2019 è la responsabile della sezione bere miscelato del nostro ApeTime Magazine. Per 15 anni è stata la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, organo di stampa della FIPE, per il quale ha ideato diverse rubriche, tra cui il tg dell'ospitalità (Weekly Tv) e History Cocktail, ancora attive e oggi in mano agli ex colleghi di redazione.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato

[adrotate group="2"]