Homecocktail e cinemaCocktail e Cinema, lo Scredriver celebrato da Tarantino in "Jackie Brown"

Cocktail e Cinema, lo Scredriver celebrato da Tarantino in “Jackie Brown”

“Jackie Brown” del 1997 è un dei film meno cult di Quentin Tarantino, però vede la presenza di un cocktail molto popolare negli anni ’80 e ’90: lo Screwdriver.

screwdriver
Screwdriver

Il film, con cui Tarantino riporta in vita il genere cinematografico blaxploitation, vede protagonista una non più giovanissima ma sempre bellissima Pam Grier, la Jackie Brown del titolo, una hostess che contrabbanda denaro per un piccolo trafficante d’armi, Ordell Robbie, interpretato da Samuel L. Jackson. Ed è proprio quest’ultimo a portare in scena nel film lo Screwdriver, il suo cocktail preferito.

Samuel L. Jackson con lo Screwdriver

Si dice che, durante le riprese, Jackson chiedesse che il drink gli venisse preparato in versione “forte“, con parti uguali di vodka e succo di arancia. La ricetta ufficiale (inserita nella lista Iba dal 1986 al 2020) prevede invece 50 ml di vodka e 100 ml di succo di arancia, per un long drink “facile” e non troppo alcolico.

.

Passato il tempo in cui lo Screwdriver andava di moda in discoteca, oggi può essere il drink ideale da sorseggiare sul divano mentre si guarda (o si riguarda) “Jackie Brown”, ancora oggi il più sottovalutato dei film di Quentin Tarantino, che vede tnel cast anche il grande Robert De Niro.

Leggi anche:

Cocktail e cinema, l’Old Fashioned protagonista di “Mad Men”. VIDEO

Stefano Fossati
Stefano Fossati
Redattore del tg Bluerating News, collaboratore delle testate economiche di Bfc Media, di Mixer Planet e naturalmente del Magazine ApeTime.

Aziende • Prodotti • Servizi

VINO

Dolce Salato